Pagina iniziale (Aggiotaggio)

 Economia 

Tutto quello che avreste sempre voluto sapere.
  » »
 
   

Aggiotaggio

Economia  Agevolazioni fiscali  Aggiudicazione

Aggiotaggio bancario
Aggiotaggio (v.) compiuto ai danni di banche, allo scopo di turbare il mercato dei titoli e dei valori, indurre il panico nei depositanti o, comunque a menomare la fiducia del pubblico.


Aggiotaggio
Divulgazione di notizie false, esagerate o tendenziose allo scopo di provocare sensibili alterazioni del prezzo dei Valori mobiliari.
Contatti
Via mail Chiamaci ...

Aggiotaggio

Reato commesso da chiunque, al fine di turbare il mercato interno dei valori o delle merci, pubblichi o altrimenti divulghi notizie false, esagerate o tendenziose o adoperi altri artifici atti a cagionare un aumento o una diminuzione del prezzo delle merci, ...

AGGIOTAGGIO SU STRUMENTI FINANZIARI
1.-Il delitto di aggiotaggio su strumenti finanziari era disciplinato dall’art. 181 del TUF (che riformulava integralmente l’art. 5 l. 17.5.1991 n. 157 ed č stato abrogato dal d.lg. 11.4.2002 n. 61. v. in fine a questa voce).

Aggiotaggio

Reato compiuto da colui che diffonde notizie false oppure pone in essere operazioni simulate o altri artifici concretamente idonei a provocare una sensibile alterazione del prezzo di strumenti finanziari.

L'~ č un reato finanziario regolato e descritto dall'articolo 501 del codice penale.
Art. 501 Rialzo e ribasso fraudolento di prezzi sul pubblico mercato o nelle borse di commercio ...

~ - AGIOTAGE : Operazione proibita dalla legge n. 157/1992 con la quale si provoca artificiosamente un rialzo o un ribasso delle quotazioni con la divulgazione di notizie false e tendenziose.

Significato di ~
Operazione con la quale si provoca artificiosamente un rialzo o un ribasso dei prezzi di una attivitā finanziaria con l'introduzione sul mercato di notizie false e tendenziose.
« Significato di Agency fee ...

Definizione di "~", canale Economia
E' la manipolazione di un titolo sul mercato finanziario finalizzata a cambiarne il prezzo, oppure la percezione del valore fondamentale del titolo da parte degli agenti sul mercato.

~
L'~ č un grave reato. L'~ č infatti un termine col quale si definisce quella condotta illegale, perseguita penalmente, finalizzata ad alterare in modo artificioso i prezzi di mercato tramite la diffusione di notizie prive di fondamento, oppure tendenziose.

~
Reato previsto dall`art. 501 c.p. e perseguibile penalmente (L.157/92).

~: reato punito penalmente, commesso da chi divulga notizie false o tendenziose al fine di provocare una variazione di prezzo di una attivitā a suo favore.
Aggiotatore: il reo di ~.
Alleggerirsi: vedi reduce.

~ = si tratta di un reato punito penalmente, viene commesso da colui che divulga notizie false con l'unico scopo di provocare un cambiamento di prezzo di un'attivitā a suo favore.
Aggiotatore = chi commette ~.
Alleggerirsi = si veda reduce.

~
Articolo 501 del codice penale. Diffusione di notizie false o tendenziose per provocare un ribasso o rialzo nelle quotazioni di titoli e trarne un vantaggio. E' un'operazione proibita dalla legge n.

~
Č il reato compiuto da chiunque divulghi notizie false, esagerate e tendenziose, o comunque provochi in modo artificioso un'alterazione evidente della quotazione degli strumenti finanziari.

~: Il reato di ~ si configura quando, grazie a notizie false e tendenziose, si procura arificiosamente un rialzo o un ribasso delle quotazioni di un titolo.

~
Operazione effettuata per provocare artificiosamente un rialzo o un ribasso delle quotazioni di Borsa
(generalmente diffondendo false notizie).

~
L'azione che mira a provocare ingiustificati rialzi nelle quotazioni di titoli o di merci mediante la diffusione di notizie false o solo tendenziose.

~ - Reato compiuto da chi diffonde notizie false per alterare a proprio vantaggio i valori delle azioni.

~
E' un reato perseguibile penalmente (legge 157/1992), con il quale si determina una variazione artificiosa dei prezzi di borsa diffondendo notizie false e tendenziose.
Al Listino ...

~
Č un'operazione vietata ai sensi della legge 157/1992, con la quale si provoca artificiosamente un rialzo o un ribasso dei prezzi di Borsa con l'introduzione sul mercato di notizie false e tendenziose.

~
Reato che consiste nel divulgare notizie false, esagerate o tendenziose ovvero nel porre in essere operazioni simulate o altri artifici sul mercato finanziario per provocare un rialzo o un ribasso delle quotazioni di Borsa.

~
Reato per divulgazione di notizie false, esagerate o tendenziose, ovvero per l’utilizzazione di altri artifizi idonei ad alterare il regolare andamento delle quotazioni di borsa.
AL PORTATORE ...

~
Reato compiuto da chi divulga notizie false, esagerate o tendenziose, ovvero pone in essere operazioni simulate o altri artifici idonei a provocare una sensibile alterazione del prezzo di strumenti finanziari o l'apparenza di un mercato attivo dei medesimi (art. 181, comma 1, Tuf).

~
Divulgazione di notizie false, esagerate o tendenzione diffuse con il fine di alterare in maniera sensibile le quotazioni di un valore mobiliare.
AGGIUDICAZIONE ...

~ - Agiotage: Operazione proibita dalla legge italiana n. 157/1992 con la quale si provoca artificiosamente un rialzo o un ribasso delle quotazioni di un’azienda quotata in borsa, con la divulgazione di notizie false e tendenziose.

~
Azione volta alla divulgazione di notizie false e tendenziose al fine di alterare il prezzo del valore mobiliare.
ALIQUOTA ...

Termine
~
Categoria
Normativa Finanziaria
Definizione
Reato compiuto da colui che diffonde notizie false oppure pone in essere operazioni simulate o altri artifici concretamente idonee a provocare una sensibile alterazione del prezzo di strumenti finanziari.

~
Reato che consiste nel turbare il mercato interno dei valori e delle merci, attraverso la diffusione di notizie false esagerate e tendenziose o con altri espedienti atti a provocare un rialzo o un ribasso nelle quotazioni dei titoli e merci per trarne vantaggio.
ALFA ...

Tutti
Termine Definizione
~
Divulgazione di notizie false, esagerate o tendenziose allo scopo di provocare sensibili alterazioni del prezzo dei Valori mobiliari.

Standard & Poor's, č una delle due maggiori agenzie di rating al mondo: la sua quota di mercato (al 2006) era del 40%, contro il 39% di Standard & Poor's e il 16% di Fitch Ratings; dal 19 giugno 1998 Moody's č quotata al New York Stock Exchange e dal 4 agosto 2011 č indagata per ~ ...

In Italia sono vietati inoltre il piping, ovvero la divulgazione a pochi di un' informazione riservata, e l' ~, ovvero quella operazione di speculazione che provoca un rialzo o un ribasso delle quotazioni sulla base di false notizie.

stanno spingendo per norme comuni per evitare che quello che qui č reato, sia lecito altrove o viceversa, ma anche dell'ampliamento dell'illecito: non soltanto semplice insider trading, ma "abuso di mercato" onnicomprensivo: dall' insider trading, all'~ finanche alle ...

accerta eventuali andamenti anomali delle contrattazioni su titoli quotati e compie ogni altro atto di verifica di violazioni delle norme in materia di abuso di informazioni privilegiate (insider trading) e di ~ su strumenti finanziari.

In realta, tale forma di efficienza informativa risulta del tutto estranea al mercato, seppur migliorata con le ultime norme in materia di insider trading ed ~, ...

Vedi anche: Vedi anche: Azione, Mercato, Azioni, Prezzo, Quota

◄ Agevolazioni fiscali   Aggiudicazione ►
 
RSS Mobile