Pagina iniziale (Calvizie)

 Medicina 

Pagina iniziale  
 
 
Pagina iniziale » Medicina » Calvizie


 

Calvizie

Medicina  Calorie  Campi elettromagnetici
18/04/2014

CALVIZIE (ALOPECIA)

La calvizie è la perdita parziale o totale dei capelli, dovuta a fattori ereditari, ormonali, età e a malattie localizzate o sistematiche.


Calvizie: che cosa vuol dire?
Se non è dovuta a fattori ereditari, la calvizie spesso è la manifestazione di un naturale invecchiamento; l'uomo anziano è come l'albero in autunno: l'albero perde le foglie e il suo rigoglioso vigore, ...

Calvizie femminile
La calvizie femminile comporta una perdita dei capelli nelle donne, causata da ormoni, invecchiamento, e problemi genetici.

Calvizie. Sinonimo di alopecia.
DeAgostini
Invia il link Salva la pagina Stampa la pagina ...

La calvizie androgenica (quella che colpisce comunemente un uomo su due ai cinquant'anni) è associata alla produzione da parte dei testicoli del DHT, un ormone che prolunga il ciclo di riposo dei follicoli piliferi, ...

Ora è la volta della calvizie, che secondo uno studio pubblicato sugli Archives of Dermatology, potrebbe essere condizionata dall'abitudine di fumare. Qualche studio in merito c'era già stato, ma con risultati controversi.

La lotta alla calvizie si arricchisce di una nuova arma. Recentemente, infatti, la FDA, la severa autorita' sanitaria americana, ha approvato un dispositivo non farmacologico, un laser anticaduta, ...

CALVIZIE
(Invariato al plurale). Perdita progressiva e diffusa dei capelli classificata secondo diverse scale, quelle di Hamilton e Norwood sono le più conosciute. La calvizie comune è chiamata anche calvizie androgenetica.
CANNULA ...

Calvizie
Perdita dei capelli dovuta a una molteplicità di possibili fattori.
Il consulto del dermatologo è indispensabile ai fini di un corretto inquadramento diagnostico e terapeutico del problema.

LA CALVIZIE
La calvizie è presente in circa un uomo su tre e in misura più ridotta , anche nelle donne. Pur essendo una malattia questo problema è fonte di notevole disagio psicologico.

La calvizie non sembra associata a rischio cardiovascolare
Diversi studi clinici hanno mostrato un'associazione tra la calvizie maschile e le malattie cardiovascolari.

calvizie: perdita progressiva e definitiva dei capelli

campo visivo: spazio che può essere percepito dagli occhi e quindi visto ...

Calvizie: il test genetico è utile?
Dermatologia e venereologia - Spendiamo qualche parola su una nuova possibilità di diagnosi precoce preclinica della alopecia androgenetica, sia maschile che femminile.

Calvizie precoce legata al cancro alla prostata
AGI Salute (16/02/2011)
Stress: un terzo delle donne perde i capelli contro il dolore
AGI Salute (07/12/2009)
'Calcolatore' predice quando si perdono i capelli
AGI Salute (25/06/2009) ...

CALVIZIE
Perdita progressiva dei capelli. I capelli vanno incontro, con l’età, più facilmente ad un indebolimento e ad una caduta, probabilmente perché diminuisce l’apporto di sangue e di sostanze nutritizie al cuoio capelluto.

Calvizie - assenza parziale o diffusa dei capelli per lo piu' di origine ereditaria.Quella senile e'fisiologica; quella giovanile, o precoce, si associa spesso alla seborrea del cuoio capelluto.

unità di misura della quantità di energia contenuta negli alimenti e utilizzabile dall'organismo
CALVIZIE
perdita progressiva e definitiva dei capelli ...

La soluzione alla calvizie
Le tecniche di cura della calvizie sono diverse e possono essere usate singolarmente od in sinergia.

alopecia seborroica o calvizie precoce si presenta quasi esclusivamente nei maschi e inizia di solito verso i 20 anni.

Gli studi indicano infatti che solo un terzo circa dei pazienti trattati ottiene la crescita di una peluria cosmeticamente accettabile, in genere i soggetti più giovani con una calvizie ancora ridotta.

La progeria, o sindrome di Hutchinson-Gilford, è una rara malattia genetica che determina nei bambini colpiti lo sviluppo di sintomi associati normalmente a un'età avanzata, come rughe, calvizie, osteoporosi e patologie cardiovascolari.

Del viso fa parte, letteralmente, "quello che viene visto": lateralmente comprende i padiglioni auricolari, superiormente l’attaccatura dei capelli, frontalmente la mascella e inferiormente la mandibola; per soggetti con calvizie si comprende ...

La sindrome di Werner produce modificazioni cutanee sclerodermiche e calvizie, che fanno sembrare i bambini affetti come degli anziani, inducendo la sensazione immediata di invecchiamento prematuro.

Il problema è che il modello di calvizie femminile causa in generale il diradamento dell'intero cuoio capelluto, quindi le zone "donatrici" potrebbero essere limitate.

Calvizie e bodybuilding
Capelli e olio d'argan
Serenoa repens capelli alopecia
Seborrea e caduta dei capelli
Minoxidil contro la caduta dei capelli
Finasteride e alopecia androgenetica
Trapianto di capelli
Costo autotrapianto di capelli ...

SCALA DI HAMILTON
È il criterio di classificazione della calvizie più diffuso e utilizzato in tricologia. La scala di Hamilton individua sette stadi e tipologie di avanzamento della calvizie.

C Circolazione Cardiovascolare, sistema Cecita Cellulite Cervello Cianosi Cicatrizzazione Coagulazione del sangue Calvizie Coma Congestione Contraccezione Canizie Crampo
Attenzione! Chiudi
Funzione non disponibile in Beta ...

Un'abbronzatura sicura con il consumo del licopene, un carotenoide naturale
Ruolo benefico degli omega-3 nello sviluppo cognitivo nel bambino e a sostegno nell'anziano
Alopecia: un aiuto per la calvizie maschile ...

Vedi anche: Vedi anche: Capelli, Nei, Trattamento, Medici, Terapia

Medicina  Calorie  Campi elettromagnetici
18/04/2014

 
RSS Mobile