Pagina iniziale (Dilatazione)

 Medicina 

Pagina iniziale  
 
 
Pagina iniziale » Medicina » Dilatazione


 

Dilatazione

Medicina  Dilatatori  Diluizione

Dilatazione arteriola
Distensione delle fibre muscolari di un vaso arterioso con conseguente dilatazione dello stesso ed aumento del flusso di sangue all'interno.
Pubblicità ...


dei bronchi
Tweet
La dei bronchi è un'infezione necrotizzante cronica che interessa i bronchi e i bronchioli causando un'anomala permanente di queste vie aeree.

Dilatazione cervicale [Ginecologia e ostetricia]
Definizione: dilatazione del collo dell'utero in caso di aborto spontaneo, parto o intervento chirurgico (Dr. Marcello Sergio)
Voci correlate: Agalattia Alopecia Amenorrea Amnios ...

e raschiamento (D&C)
Qualsiasi cosa possa cambiare il corso degli eventi: ad esempio un intervento chirurgico, un farmaco, un esame, un consiglio, un opuscolo.
" class="glosPopover" ...

Dilatazione del lume dei vasi sanguigni. Processo opposto di vasocostrizione
Elenco dei termini
Per essere sempre aggiornato sulle novità in campo dermatologico (nel pieno rispetto della normativa sulla privacy): ...

ENDOSCOPICA
Il paziente con stenosi del tubo digerente sintomatica, ...

Dilatazione. Aumento delle dimensioni.
Diluizione. Riduzione della concentrazione di una sostanza mediante miscelazione con un'altra. I veleni ingenti vengono spesso diluiti.

La dei sinusoidi si verifica nello scompenso cardiaco destro e può essere accentuata dall'uso degli steroidi anabolizzanti.

Broncodilatazione
Dilatazione di un bronco
Broncoedema
Rigonfiamento edematoso della mucosa bronchiale ...

circoscritta di un’arteria intracranica. Le dimensioni sono molto variabili la maggior parte ha diametro di circa 1 cm, ma spesso arriva a 2-3 cm mentre meno frequenti sono quelli cosiddetti grandi o giganti.

dilatazione del sistema calicopielico (bacinetto e calici) renale, con interessamento renale variabile, dovuta alla presenza di un ostacolo al normale deflusso dell’urina, la quale si accumula e produce la dilatazione delle strutture a monte.

della parete di un'arteria: la localizzazione più importante è a carico dell'aorta (aneurismi aortici).

dilatazione localizzata della parete cardiaca, tale da formare una sorta di tasca. In genere rappresenta la complicazione di un infarto miocardico acuto.

di un parte dell'intestino crasso che porta a stipsi ostinata
MEMBRANE MUCOSE ...

Dilatazione e curettage (d&c)
Dall'inglese dilatation and curettage e' una procedura che consiste nella dilatazione meccanica del ...
Dismenorrea ...

varicosa delle vene testicolari.
Balanite
Infiammazione del glande ...

Dilatazione non informe degli spazi aerei con focolai collassati
Alveoli visibili come piccole concavità scavate nei settori ridotti alveolari con margini arrotondati ...

di un bronco o di un bronchiolo dovuta ad un'infezione
Torna Sopra
Bronchite ...

Dilatazione varicosa delle vene spermatiche, con presenza di reflusso. Più frequente al lato sinistro.
Viene distinto in base all'entità, come subclinico, di I, II e III grado.

della parete di un'arteria, di una vena o del cuore. Gli aneurismi arteriosi si manifestano...
Aneurisma ventricolare
ll termine si riferisce a una distensione localizzata della parete cardiaca, tale da formare una specie...

- dilatazione atriale sinistra: onda P di durata 0,12 sec.
- ipertrofia ventricolare combinata: tipico è il complesso RS che si trova nella zona di transizione (R + S in V3 o V4 ^ 70 mm, o indice di Katz-Wachtel).
Il radiogramma può mostrare: ...

La del tratto gastroenterico, soprattutto dello stomaco e del piccolo intestino, attiva i recettori della tensione che a loro volta mandano impulsi al centro del vomito.

La dilatazione del ventricolo dx causa distensione e tensione del pericardio, quindi alla disfunzione sistolica del ventricolo dx si aggiunge la riduzione del volume telediastolico e della gittata sistolica del ventricolo sn (43).

In si è trovato un focolaio di nuova attività infiammatoria al bordo della pregressa cicatrice toxoplasmica, con tyndall vitreale più importante rispetto a quello presente in camera anteriore. Visus di 8/10.

Vasodilatazione:
aumento di calibro dei vasi sanguigni
Vasopressina:
ormone del lobo posteriore dell'ipofisi avente azione vasocostrittrice-ipertensiva e antidiuretica ...

vaso ed ipotermia, possibile causa di morte;
bradicardia ed ipotensione arteriosa;
depressione respiratoria.

vasodilatazione
aumento della permeabilità dei vasi, che si manifesta clinicamente con l'arrossamento della cute
il pomfo (rilievo cutaneo arrossato e pruriginoso)
la reazione pruriginosa ...

La vaso flusso-mediata è risultata essere la medesima in entrambi i gruppi di randomizzazione ( media, deviazione standard, 0.27, 0.1 mm ), ma nel post-intervento era più alta nel gruppo di controllo ( 0.29, 0.1 mm ), ...

Dopo la dilatazione della pupilla, la vista sarà offuscata e tornerà nitida solo nelle 2 - 4 ore successive all'esame.

di un vaso sanguigno che può essere congenita o dovuta allo sfiancamento della parete del vaso.

Provoca la dilatazione degli elementi del sistema circolatorio.
VERMIFUGO
Provoca la fuoriuscita dei vermi parassiti.

Varice: di un’arteria.
Varicella: malattia virale molto contagiosa con comparsa di macchie, papule cutanee e leggero stato febbrile.
Varicocele: del cordone spermatico.

midriasi: dilatazione della pupilla

mieloblasto: cellula capostipite dei granulociti ...

Vedi anche: Vedi anche: Nei, Trattamento, Terapia, Pressione, Farmaci

Medicina  Dilatatori  Diluizione

 
RSS Mobile