Pagina iniziale (Fosfatasi alcalina)

 Medicina 

Tutto quello che avreste sempre voluto sapere.
  » »
 
   

Fosfatasi alcalina

Medicina  Fosfatasi  Fosforemia

Fosfatasi alcalina (ALP)
La determinazione della fosfatasi alcalina sierica viene utilizzata ormai da molti anni nella diagnostica delle malattie dello scheletro e del fegato; stiamo infatti parlando di un enzima, ...


Fosfatasi alcalina
Enzima i cui livelli sierici possono aumentare in diverse condizioni patologiche tra le quali colestasi, epatopatie, malattie ossee ed anche fisiologicamente in gravidanza.

Fosfatasi alcalina alta
Tweet
Si parla di fosfatasi alcalina alta quando, dopo un esame del sangue, si riscontrano valori superiori a quelli di riferimento.

Fosfatasi alcalina: questi isoenzimi possono idrolizzare i legami degli esteri fosforici organici in un ambiente alcalino, generando un radicale organico e un fosfato inorganico. La loro funzione biologica è sconosciuta.

Fosfatasi alcalina (ALP)
Con il termine di fosfatasi alcalina (v.n. 70-220 mU/ml negli adulti; 100-622 mU/ml nei bambini) si definisce un insieme di enzimi che catalizzano la idrolisi di numerosi esteri fosforici organici, ad un pH ottimale, alcalino, ...

~
Enzima che si trova nello scheletro, nell'intestino, nel fegato e, in quantità inferiore, nella placenta e nel rene ...

~
La ~ (ALP) comprende un gruppo di enzimi presente in diversi tessuti compresi il fegato, l'osso, l'intestino, i reni, la placenta, i leucociti e diverse neoplasie.

- ~ sierica
v.n. 91-258 U/l
La ~ è un enzima pressochè ubiquitario con un ruolo metabolico fondamentale. Ne sono ricchi le ossa, il fegato, l'intestino, il rene, i leucociti e la placenta.

La ~ . Cos'è e a cosa serve
La ~ deriva dalle ossa, dal fegato, dalle vie biliari, dall'intestino tenue e da alcune componenti de sangue.

~, un enzima capace di idrolizzare gruppi fosfato legati a substrati organici (come il piridossal-5-fosfato) attivo in ambiente alcalino (pH 8-10).

~
Sono enzimi che derivano in gran parte dalle ossa, rene, intestino,milza, ghiandola mammaria ed un suo aumento può essere indice di rachitismo, iperparatiroidismo, osteite deformante, nell'ittero da malattie del fegato, ...

~
Enzima che fa parte delle f. che provocano l’idrolisi dei legami chimici del f.Nei bambini la si riscontra soprattutto nelle ossa, negli adulti soprattutto nel fegato.La valutazione della f. alcalina nel siero è importante nelle diagnosi di alcune patologie.Poiché la f.

La ~ osso-specifica ( BSAP ) è diminuita in media del 2.25% nel gruppo Alendronato ed è aumentata in media del 3.12% nel braccio placebo, indipendentemente dalla ~ osso-specifica centrale o al basale o altre covariate ( P minore di 0.0001 ).

La ~ è molto elevata solo nei casi di grave colestasi (difficoltà all'escrezione della bile).
Il riscontro di marcato prolungamento del tempo di protrombina (alterazione della coagulazione) indica generalmente una forma grave.

ALP (~) isoenzima;
Calcio sierico.
TERAPIA: Non tutti i pazienti necessitano di un trattamento. Ad esempio, i pazienti che hanno solo gli esami del sangue anormali potrebbero non essere avere bisogno del trattamento.

AttivitE della ~ nel plasma.
80-260 U/L (unitE per litro)
[modifica] Metabolismo ...

ripetere la ~, se elevata prima dell’intervento. L’aumento o la persistenza di valori aumentati dopo la chirurgia deve far pensare alla presenza di metastasi o alla persistenza di malattia, localmente, ma anche a metastasi epatica o a sindrome paraneoplastica.

aumento della ~(1)
aumento delle CPK(1)
aumento delle IgE totali(1)
aumento di ldh e perdita di peso(1)
aumento di spessore dell'antro gastrico(1)
aumento ponderale lattante(1)
Autismo(1)
Balbuzie(2)
bambina vivacissima(1)
bambini che non trattengono le feci(1) ...

Inoltre, non solo gli enzimi epatici ritornarono nelle norma (ad eccezione della ~, che non si normalizzò ma che si abbassò drasticamente) ma tutti gli altri valori ritornarono ai livelli del giorno del ricovero nella casa di cura.

Vari allergeni sono fissati su una striscia di carta e posti a reagire con anti IgE coniugati con ~, lettura fotometrica.
Vantaggi: non viene utilizzato materiale radioattivo, è di facile esecuzione, si possono testare contemporaneamente 35 allergeni diversi.

Spesso la malattia si presenta senza sintomi e ci si accorge di essa solo grazie ad esami di laboratorio alterati, soprattutto della ~. Si manifesta di solito tra i 30 e i 50 anni ed è associata a stanchezza, prurito ed ittero.

Molto utile anche il prelievo di sangue, grazie al quale si possono controllare i livelli di calcio e di ~, che in genere aumentano in caso di metastasi ossee.

È opportuno valutare i livelli sierici della ~ (precisando la misura dell'isoforma ossea di questo enzima), dell'osteocalcina e dei peptidi del procollagene I (PICP e PINP).
Per completezza si possono aggiungere le valutazioni dei livelli del paratormone (PTH).

L'esame del sangue indica immediatamente uno stato di alterazione, poiché sono sempre alterati nel cirrotico: in particolare vi è un incremento degli enzimi epatici (transaminasi, ~, gamma GT), una riduzione dell'albumina, dei fattori della coagulazione (protrombina), ...

La cirrosi biliare primitiva (CBP) è una malattia cronica del fegato evolutiva ad etiologia sconosciuta, caratterizzata dalla presenza di una sindrome colestatica (aumento della bilirubina e degli enzimi di ostruzione, quali ~ e gamma GT, e prurito diffuso).

All'interno della matrice sono presenti numerose vescicole di secrezione ricche di un enzima caratteristico, la ~, e di ioni Ca2+ e (PO4)3-: queste vescicole costituiscono i primi nuclei di mineralizzazione della matrice.

Altri test eseguiti sono l'AST e l'ALT, la ~, la gamma-GT (lo scopo è quello di escludere che l'ittero sia legato ad altre cause), l'LDH (può dare indicazioni sulla gravità del quadro emolitico), ...

~ (ALP) - un enzima correlato ai dotti biliari; la sua concentrazione aumenta in caso di ostruzione biliare
Aspartato amino transferasi (AST) - un enzima presente nel fegato e in pochi altri organi come il cuore ed altri muscoli ...

I dati di laboratorio caratteristici sono l'elevazione della ALP totale sierica (~ sierica o ~ ossea in pazienti con concomitanti malattie epatiche o con forme di Paget molto ristrette) e l'aumento dell'escrezione urinaria di piridinolina cross-link.

Esami del sangue per la funzionalità del fegato, ~, gammaGT, e per la ricerca di anticorpi specifici (gli anticorpi anti-mitocondriali - AMA e alcuni sottotipi di anticorpi anti-nucleari - ANA).
Ecografia addominale, Risonanza Magnetica, TAC addome.

sigla di Alkaline Phosphatase, ~ (vedi fosfatasi).
Autodiagnosi
Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Psichiatria - 19/11/2007 - Gentile utente, gli antidepressivi triciclici possono effettivamente alterare i risultati di alcuni test di laboratorio come aumento della ~, delle transaminasi, della bilirubina. Quanto al colesterolo può accadere che il valore sia falsamente diminuito.

Nell'epatite virale risultano alterati anche altri parametri ematici, come gli enzimi epatici (GOT o AST e GPT o ALT), la ~, la bilirubina, le gammaGT, le proteine sieriche, il tempo di protrombina etc.

Anche i normali test di funzionalità epatica spesso non mostrano alterazioni significative, per lo più rappresentate da un lieve aumento delle transaminasi o della ~.

È un'indagine da eseguire nei pazienti candidati all'intervento chirurgico, soprattutto quando esiste il sospetto clinico di metastasi in rapporto, sia a una specifica sintomatologia (dolore), sia a particolari alterazioni degli esami ematici (aumento dei valori della ~ e della ...

I noduli di epatocarcinoma qui assumono una colorazione giallo-verdastra. Spesso la presenza della neoplasia è rivelata da elevati livelli sierici di alfa-fetoproteina. Talora la massa può focalmente ostruire il tratto biliare e comportare un aumento della ~.

Altri effetti collaterali con incidenza uguale o superiore al 5% comprendono sindrome influenzale, ipertensione, leucopenia, anemia, nausea e dolore addominale, ipercolesterolemia, iperlipidemia, incremento della ~, infezioni del tratto urinario e ematuria, dolore alla schiena.

il latte ed i suoi derivati, le uova, il fegato e le verdure verdi. Le prime alterazioni, in caso di deficienza di vitamina D, consistono in: diminuzione dei livelli sierici di calcio e fosforo con conseguente iperparatiroidismo secondario ed aumento della concentrazione di ~.

Inoltre ci sono enzimi (~, amilasi, bradichinasi, catalasi, cellulasi, creatina fosfochinasi, lipasi, nucleotidasi, proteolitiasi), acidi grassi polinsaturi, amminoacidi essenziali (Isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina, treonina, valina e secondari: aspartico, ...

Vedi anche: Vedi anche: Fosfatasi, Nei, Terapia, Diagnosi, Trattamento

◄ Fosfatasi   Fosforemia ►
 
RSS Mobile