Pagina iniziale (Mucosa)

 Medicina 

Pagina iniziale  
 
 
Pagina iniziale » Medicina » Mucosa


 

Mucosa

Medicina  Mucopolisaccaridi  Mucosa orale

Mucosa olfattiva
La mucosa olfattiva tappezza la volta della cavità nasale, in corrispondenza della lamina cribrosa dell'etmoide, e si estende a rivestire la parte alta del setto e la faccia superiore del cor­netto superiore.


Mucosa orale
membrana che riveste internamente le pareti della bocca.
Mucosa orofaringea
membrana che riveste le pareti interne della bocca e della faringe.

Cisti mucosa
La cisti mucosa è una sacca indolore sulla superficie interna delle labbra che contiene liquido chiaro.

Eccedenza mucosa del retto: prolasso mucoso occulto, acronimo: pmo
Viene confermata dall'anoscopia come una protrusione di mucosa nel lume dell'anoscopio.

Una sostanza protegge o irrita il derma o la mucosa stessa?
Dermaprotettivi
Fig. 1: Flora dermica ...

Mucosa Gastrica:
Come le pareti del tubo digerente, anche le pareti dello stomaco sono formate da più tuniche sovrapposte.

Mucosa. Membrana mucosa.
Muco. Fluido viscido secreto dalle membrane mucose e dalle ghiandole, composto di mucina, leucociti, sali inorganici, acqua e cellule epiteliali.

Mucosa alveolare: mucosa sita tra la gengiva e il muccabucal fold.
Mucosite: infiammazione di una mucosa.
Mucostatico: che ha proprietà di arrestare il muco.

Mucosa (tonaca mucosa, membrana mucosa): membrana di rivestimento della superficie interna degli organi cavi e canali comunicanti con l'ambiente esterno (sono quindi esclusi gli organi dell'apparato cardiocircolatorio).

MUCOSA
Membrana epiteliale (vedi epitelio) che ricopre le cavità interne dell'organismo (per es. intestino, vagina, bocca).

La mucosa buccale, che comprende il vestibolo e la mucosa alveolare non cheratinizzata, è di solito liscia, umida e rosa.

La Mucosa, che è la tonaca più interna e quindi quella a contatto col contenuto dello stomaco.

mucosa nasale e rinite medicamentosa, ipertensione ed inson-nia
le associazioni con antiistaminici tipo Triaminic cf, Actifed
scir, cpr, nei bambini si possono verificare allucinazioni.

mucosa app. respiratorio
linfatica, ematica
testicoli, pancreas, sistema nervoso centrale ...

Mucosa contenuta all'interno della superficie uterina
Torna Sopra
Endomisio ...

Mucosa:
membrana di colore roseo che riveste la superficie interna delle cavità presenti nell'organismo
Mutazione:
modificazione parziale o radicale che avviene a livello del corredo genetico ...

MUCOSA
(O tonaca mucosa), membrana di rivestimento delle cavità viscerali direttamente o indirettamente comunicanti con l’esterno (per es., m. orale, m. gastrica).

Mucosa: rivestimento interno del tubo digerente.
Muscolatura liscia: una forma specializzata di muscoli che circondano gli organi dell'apparato digerente (esofago, stomaco ed intestino).
top ...

La mucosa che pavimenta lo stomaco (tunica mucosa) contiene diversi tipi di cellule secernenti:
- Caliciformi, localizzate nel fondo, corpo e antro: secernono mucina; ...

La mucosa gastrica di per sé ha dei meccanismi di difesa che si oppongono alla lesione: ...

La mucosa dei seni paranasali, di fronte all'infezione, si infiamma, si gonfia e produce grandi quantità di muco che rimane intrappolato nelle cavità. Si forma così un ambiente ideale per la proliferazione dei microrganismi.

Membrana mucosa particolarmente liscia e trasparente che riveste le palpebre e la parte anteriore del globo oculare.
Argomenti correlati
Clamidia ...

Grado 0: mucosa normale.
Grado 1: presenza di erosioni di forma ovalare o lineare non confluenti, singole o multiple, su una plica longitudinale.
Grado 2: erosioni situate su più pliche longitudinali, ma non circonferenziali.

Quando la mucosa dei diverticoli si infiamma, a causa della permanenza di materiale fecale al loro interno, si parla di diverticolite, con diverse possibili complicanze come la formazione di fistole, ascessi, peritonite, occlusione ed emorragie.

MALT - Mucosal-associated lymphoid tissue Tessuto linfoide associato alle mucose.

Porzione di mucosa che circonda la sporgenza del capezzolo.
ARTERIA
Vaso sanguigno che trasporta il sangue dal cuore verso la periferia.

Resezione mucosa esofagea
Questa terapia solleva l'epitelio di Barrett, inietta una soluzione sopra di esso o la risucchia via, e infine lo rimuove chirurgicamente per via endoscopica.

3 campioni di mucosa del grosso intestino con flogosi linfomonocitaria ...

Il danno alla mucosa gastrica è dovuto all'azione delle "tossine" batteriche o all'operato dei suddetti anticorpi; tra le due forme, risulta più marcato nella gastrite atrofica autoimmune.
GastriteAnemia perniciosa ...

Lesione della mucosa con soluzione di continuità della stessa e generalmente con difficoltà alla cicatrizzazione.

erosione della mucosa dell'esofago (esofagite erosiva)
restringimento dell'esofago (stenosi)
raucedine cronica
difficoltà di deglutizione
sensazione di corpo estraneo in gola
asma o tosse
spasmi delle corde vocali
sinusite ...

endometrio
Mucosa contenuta all'interno della superficie uterina
endomisio
Rivestimento delle singole fibre muscolari ...

Liquido denso e vischioso secreto dalla membrane mucose*.
MUCOSA
Membrana epiteliale (vedi epitelio) che ricopre le cavità interne dell'organismo (per es. intestino, vagina, bocca).
MUTAZIONE ...

Endometrio: Mucosa che riveste la superficie interna dell'utero, si sfalda tutti i mesi per dare origine al flusso mestruale.
.

Le ulcere della mucosa intestinale possono estendersi anche al colon, oltre che comparire nel retto, determinando un aumento delle probabilità di contrarre il cancro del colon, come avviene anche in conseguenza del morbo di Crohn.

mucosa : strato di muco
mucosi cutaneo : infezione superficiale della pelle con funghi
multidose : varie dosi
multipara : di femmina che ha partorito più volte ...

Distruzione della mucosa endometriale mediante una specifica attrezzatura. In anestesia generale, con un elettrodo particolare chiamato "roller ball", è possibile asportare la mucosa endometriale.

- lo studio della mucosa gastrica ha fornito informazioni importanti per la comprensione del processo di cancerogenesi gastrica.

4) Biopsia della mucosa digiunale - La certezza diagnostica di malattia celiaca si ha grazie all'esame bioptico; ...

infiammazione della mucosa del glande e della lamina interna del prepuzio, generalmente di origine traumatica, chimica o infettiva; spesso si associano più fattori causali.

La visibilità della mucosa è stata valutata in 7 siti del tratto gastrointestinale superiore. La somma dei punteggi è stata considerata come punteggio totale di visibilità delle mucose ( TMVS ).

Ferita - lesione trumatica caratterizzata da una soluzione dim continuo della cute o della mucosa ed eventualmente dei tessuti sottostanti, determinata da un agente meccanico con o senza perdita di sostanza.

- lacrimale Piccola salienza all'angolo mediale dell'occhio dovuta a un cuscinetto adiposo il cui rivestimento è di transizione tra la mucosa congiuntivale e la cute palpebrale.

Il primo e' caratterizzato da perdita di volume e pienezza della mucosa, perdita di forma e definizione del bordo del vermiglio (asssottigliamento/ appiattimento), e da perdita di verticalita' del labbro rosso, ...

Raramente il tumore insorge a carico della mucosa orale, vulva e pene.
II. Etiologia. L’esposizione solare e soprattutto la terapia PUVA sono considerati fattori di rischio, ma anche il danno da raggi infrarossi è stato chiamato in causa.

Xilometazolina La Xilometazolina è un decongestionante indicato per il trattamento locale della mucosa nasale attraverso un meccanismo d'azione simpaticomimetico, agendo come vasocostrittore a livello della mucosa nasale, riducendo così l'edema.

Questo processo è aiutato dalla lingua, un muscolo ricoperto di mucosa e fornito di papille gustative che funzionano come organo di tatto e gusto.

L'ipotesi classica è un'alterazione della permeabilità della mucosa della vescica alle componenti dell'urina, ma sono state proposte possibili origini infettive, ormonali, vascolari, ...

E' una infezione cronica e contagiosa della congiuntiva e della cornea (cherato-congiuntivite), caratterizzata dalla formazione di noduli e papille tali da rendere la superficie della mucosa congiuntivale irregolare e granulosa.

La forma acuta è una reazione infiammatoria improvvisa che si verifica alcuni minuti dopo l'esposizione, all'esame obiettivo la mucosa congiuntivele appare iperemica, la secrezione è prevalentemente acquosa, vi è abbondante lacrimazione con prurito, ...

Imenemembrana mucosa che limita l'accesso all'ostio vaginale. Ipofisighiandola endocrina posta sotto la base dell'encefalo. Ipotalamoparte dell'encefalo in cui ha sede importanti funzioni vegetative.

Imene: membrana mucosa che nella vergine chiude l'ingresso vaginale
Immunizzazione AB0 e Rh: incompatibilità tra gruppi sanguigni o del fattore Rh
Incontinenza urinaria: perdita involontaria di urina ...

Le ulcere aftose della bocca si manifestano prevalentemente sulla membrana mucosa all'interno delle labbra e delle guance ed è spesso difficile distinguerle dall'herpes facciale o dall'herpes simplex I.

La gastrite cronica si differenzia da quella acuta per una alterazione permanente della mucosa gastrica. Può essere atrofica, quando le pareti della mucosa si assottigliano, o ipertrofica, quando si inspessiscono.

Herpesvirus di tipo 1: il più conosciuto, provoca le note lesioni cutanee nella zona labiale e nella mucosa buccale
Herpesvirus di tipo 2: responsabile di lesioni nella mucosa genitale, virus a trasmissione sessuale ...

L' early gastric cancer interessa la mucosa o anche la sottomucosa, presenta propagazioni (metastasi linfonodali) nel 20% dei casi e comporta una prognosi favorevole (sopravvivenza a 5 anni è dell'8o%).

L'herpes simplex è una malattia virale che presenta un'eruzione di vescicole dolorose raggruppate su pelle o mucosa. Colpisce prevalentemente le labbra e il volto.

L'aglio potrebbe indurre il CYP450 della mucosa intestinale con il risultato di una diminuzione dei livelli sistemici di saquinavir.

essere evacuate con minor difficoltà: per questo è utile far bere molto il bambino e fargli mangiare sempre sia a pranzo che a cena frutta e verdura, che peraltro sono consigliate per tutti.
3) Far controllare il bambino dal medico, perché la mucosa ...

In parole semplici l'afta è un'alterazione flogistica delle mucosa orale, in alcuni casi anche dei genitali esterni, che si presenta come un' ulcerazione piccola, lenticolare, dolorosa, di forma rotondeggiante od ovale, ...

Nella prima fase, le macchie sono localizzate in un'area circoscritta (solitamente sulla mucosa buccale) e si diffondono in tutto il corpo entro 3-4 giorni. Le macchie possono essere accompagnate da febbre, tosse, rinite, a volte congiuntivite.

La TOS si può consigliare contro i disturbi vasomotori e del sonno percepiti come importanti, mentre per l'atrofia della mucosa vaginale che non è un sintomo precoce si può ricorrere ai preparati per uso locale.

La balanopostite è un’infezione dello spazio balanoprepuziale che interessa la mucosa del glande e del prepuzio che la ricopre, del solco coronale, del meato uretrale.

Nelle persone geneticamente predisposte alla celiachia, le cellule del sistema immune attivate dall'esposizione al glutine attaccano la mucosa dell'intestino tenue, ...

Si tratta di perdite di continuità della superficie cutanea (o della mucosa), con lesioni che possono interessare i tessuti sottostanti (sottocutaneo o sottomuscoso, muscolare, adiposo, osseo) e che si presentano come ulcerazioni o piaghe.

Congiuntiva=È una mucosa quasi trasparente e vascolarizzata che ricopre la parte anteriore del bulbo oculare ad eccezione della cornea (congiuntiva bulbare) e la parte interna delle palpebre (congiuntiva tarsale).

Helicobacter pylori è un batterio spiraliforme che può colonizzare la mucosa gastrica, il rivestimento dello stomaco umano.

raschiamento della membrana mucosa del canale cervicale
Remissione ...

Masto- (Vocabolario) Mastoide (Vocabolario) Mastoideo (Vocabolario) Mucosa (Vocabolario) Mucrone (Vocabolario) Microsmatico (Vocabolario) Matrice (Vocabolario) Microvillo (Vocabolario) Midollare (Vocabolario) Midollo (Vocabolario) Mielencefalo ...

Granuloma stomale: così vien chiamato il rilievo mucoso di forma irregolare che sporge dalla mucosa stomale soprattutto dove questa è prominente e vi si appoggia la superficie della sacca, tanto che si è pensato possa esserne questa la causa.

Si tratta di un batterio che infetta il tratto gastrointestinale (GI) e si moltiplica all'interno della mucosa che riveste le pareti di stomaco e intestino tenue. È stato scoperto all'inizio degli anni Ottanta da B. Marshall e J.R.

Prolasso rettale mucoso: fuoriuscita della mucosa rettale dall'ano
Prolasso mucoso rettale occulto: scivolamento della mucosa rettale nel canale anale
Prolassectomia: intervento chirurgico che si esegue per eliminare il prolasso rettale ...

Dopo l'applicazione a livello della mucosa nasale, l'oximetazolina può venire assorbita a livello sistemico (specialmente in caso di flogosi delle mucose), anche se l'assorbimento sistemico è pressoché nullo in relazione alle bassi dosi somministrate.

A forma di peduncolo, spesso a carattere infiammatorio, è una proliferazione circoscritta alla mucosa. Si presenta più spesso sulla mucosa nasale, uterina o intestinale.

Frenulo - Fascio di tessuto muscolare e fibroso rivestito da mucosa, che si estende dalla mucosa alveolare alla linea di giunzione muco-gengivale (frenulo vestibolare) e dalla faccia ventrale della lingua al pavimento della bocca (frenulo linguale).

necrolisi epidermica tossica (perdita di pelle e mucosa dovuta a una grave reazione farmacologica)
Le infezioni che possono causare rossore al viso includono:
cellulite (infezione batterica invasiva della cute e dei tessuti circostanti) ...

Lesione superficiale a insorgenza acuta, che interessa la mucosa orale e più raramente quella...
Aftosi
Patologia a carico della mucosa orale e genitale a eziologia ignota, caratterizzata da lesioni ulcerative...

Per questo motivo i rapporti anali sono a maggior rischio (la mucosa dell’ano è più fragile e meno protetta di quella vaginale).

L'afta è una piccola erosione della mucosa orale dall'aspetto rotondeggiante, con dimensio...
Aftosi
Malattia infettiva dovuta ad un ultravirus che colpisce soprattutto le mucose orali, vulvari....

Sono delle ulcere che si formano sulla lingua, sul palato e sulla mucosa orale e gengivale. Quando appaiono danno luogo ad un'infiammazione della bocca detta stomatite.

Tappo mucoso (espulsione del): perdita di consistenza mucosa, gelatinosa, striata di sangue, che solitamente si verifica nel periodo prodromico del travaglio di parto, favorita dalle iniziali modificazioni del collo dell' utero.

Bronchite Infiammazione della mucosa dei bronchi, in genere caratterizzata da tosse, catarro e febbre.
Broncocostrizione. Costrizione, ovvero blocco, dei bronchi, che collegano la trachea ai polmoni.

imene: membrana di tessuto elastico rivestita di mucosa, posta in fondo alla vagina. Di solito, ma non sempre, si rompe al primo rapporto sessuale, provocando una piccola fuoriuscita di sangue
...

Frenulectomia: rimozione o il riposizionamento chirurgico di un frenulo
Frenulo: filamento composto da fibre muscolari coperte da una membrana mucosa, che congiunge le guance, le labbra e la lingua alla mucosa dentale ...

La concentrazione della vitamina B12 E¨ un importantissimo parametro da tenere in considerazione nel trattamento delle atrofie della mucosa gastrica, connesse alla scarsa capacitE di garantire un corretto assorbimento della vitamina B12.

Il carcinoide gastrointestinale si sviluppa da alcune cellule produttrici di un determinato ormone presenti nella mucosa dell'apparato gastrointestinale.

esantema e desquamazione cutanea;
infiammazione della mucosa orale (stomatite)
eczema seborroico;
disturbi del sistema nervoso;
perdita dei capelli;
immunodepressione.

INCRETINA
Polipeptide basico secreto dalla mucosa duodenale e digiunale in presenza di acidità nel lume intestinale coinvolto nel mantenimento di un'adeguata glicemia ...

Abrasione
Lesione superficiale di una porzione di cute o di una mucosa raschiata via per effetto di un trauma o con mezzi meccanici ...

Infiammazione di una membrana mucosa. La orale rappresenta un frequente effetto collaterale.
N
Necrosi ...

l'emorragia digestiva per rottura di dilatazioni venose (varici) dell'esofago o dello stomaco o per perdita di sangue diffusa dalla mucosa dello stomaco (gastropatia congestizia); ...

Contatto intimo
Contatto intimo significa che si è verificato un contatto tra organi genitali o tra organi genitali e cute e/o mucosa.

Monossido di carbonio: gas incolore e inodore, velenosissimo, che si sprigiona dalla combustione incompleta di diverse sostanze.
Mucosa: membrana che riveste la superficie interna di alcuni apparati organici, ...

Vedi anche: Vedi anche: Nei, Terapia, Farmaci, Medici, Trattamento

Medicina  Mucopolisaccaridi  Mucosa orale

 
RSS Mobile