Pagina iniziale (Parete)

 Medicina 

Tutto quello che avreste sempre voluto sapere.
  » »
 
   

Parete

Medicina  Parestesie  Parietale

Parete dentinale
La porzione della parete di una cavità preparata che è formata da dentina.
Vedi anche ...


L'ernia della parete addominale include tutti i casi in cui un viscere intestinale, o una sua parte, fuoriesce dalla sua sede naturale approfittando della debolezza dei muscoli e delle fasce dell'addome o di una "porta" naturale come l'ombelico o altri canali.

deformità parete toracica [Chirurgia toracica]
Definizione: Condizione determinata da un non corretto accrescimento delle componenti scheletriche (coste, sterno, cartilagini) che può determinare un infossamento (pectus excavatum) o una protrusione (pectus carinatum) della porzione anteriore del ...

parete cellulare (cell wall): scheletro esterno che conferisce la forma al battere e ne regola l'equilibrio idrico.

PARETE ALVEOLO-CAPILLARE
La parete alveolo-capillare è formata da tre strutture anatomiche distinte tra loro (fig.01x): ...

La parete dei follicoli tiroidei è formata da un unico strato di cellule follicolari (cf) che appoggiano esternamente su di una membrana basale. Le cellule delimitano la cavità follicolare che contiene una sostanza vischiosa detta colloide tiroidea (co).

Una parete (setto) divide il cuore in due metà, destra e sinistra.
Un muscolo che lavora instancabilmente ...

- La parete dei vasi arteriosi e venosi che deve essere integra
- Le piastrine che sono alla base di tutto il processo grazie alle sostanze che contengono
- I fattori della coagulazione.

Parete posteriore
La parete posteriore è delimitata dalle linee ascellari posteriori, che scendono verticalmente partendo dal margine laterale del muscolo grande dorsale, dalla linea cervico-toracica (in alto) e dalla linea toraco-addominale (in basso).

Parete toracica molle;
Drenaggio di una ferita;
Instabilità della parete toracica.
I test includono: ...

Parete vaginale anteriore e sottostante vescica o cistocele si estendono all'imene
Stadio II
Il piano passante per il margine inferiore del prolasso si estende da > 1 cm sopra a 1 cm oltre l'imene ...

Parete faringea posteriore e giunzione faringo-esofagea
Linfonodi regionali
Seno piriforme ...

Parete superiore del cavo orale. Il p. è costituito da due parti, una anteriore a scheletro osseo, detta p. duro o volta palatina, e una posteriore, costituita da soli tessuti molli, detta p. molle o velopendulo. Nell’adulto il p.

La parete dei vasi arteriosi.
CARATTERISTICHE DELLA PARETE DELLE ARTERIE
arteria di grosso calibro ...

La parete interna delle cellule che rivestono i vasi sanguigni. Queste cellule hanno un ruolo fondamentale nella formazione dei coaguli.
I fattori di coagulazione.

La parete dello stomaco o parete gastrica è costituita dalla sovrapposizione di 4 distinte tonache concentriche e precisamente: ...

La parete dell'utero è costituita da tre strati di tessuto. Quello esterno consiste in un tessuto denominato sieroso, perché produce un liquido acquoso definito siero, e permette all'utero di entrare in contatto con gli organi vicini, senza che si verifichino danni.

Se la parete di un vaso sanguigno è danneggiata può ridursi o ostruirsi causando la formazione di un coagulo di sangue. I vasi sanguigni possono essere danneggiati da traumi come fratture o danni muscolari gravi.

(Vedi Pareteccio).
PAROTITE.
La parotite è conosciuta anche come orecchioni.

Quando la parete degli alveoli polmonari (le strutture a sacchetto nelle quali terminano le ramificazioni bronchiali di più piccolo calibro) risulta ispessita e irrigidita da questa cicatrizzazione progressiva, ...

Quando la parete superficiale della placca si rompe il sangue entra in contatto con il colesterolo in essa contenuto. Tale processo porta alla formazione di un coagulo, proprio come succede quando ci procuriamo una ferita.

urina. La parete muscolare permette alla vescica di distendersi e contrarsi. L'urina passa dai reni alla vescica attraverso due condotti che si chiamano
Condotti che convogliano l’urina dal rene alla vescica. Ciascun rene ha il suo uretere.
" ...

Setto: parete che divide due cavità.
Sfenoide: osso che forma la parte superiore e media della base del cranio.
Sfenoidite: infiammazione dell’osso sfenoide.

1 mm) della parete arteriosa e in particolare delle due componenti intima e media a carico dei vasi carotidei.
Pubblicità ...

Dato che la parete di quest'ultimo non è provvista di meccanismi di difesa che lo proteggano dai succhi gastrici, il reflusso causa bruciori che sono il sintomo dell'irritazione e dell'infiammazione provocata dall'acidità del materiale che risale nell'esofago.

rottura della parete cellulare dei batteri, in vivo o in vitro. Si ottiene in particolari condizioni naturali per autolisi oppure per lisi indotta da agente (batteriofago) o da sostanza estranea alla cellula batterica (lisozima, complemento, aminoacidi, ...

Puntura della parete toracica per l'estrazione di liquido pleurico.
La toracentesi diagnostica è più spesso utilizzata per determinare l'eziologia di un versamento pleurico. L'analisi del liquido pleurico è importante nella diagnosi e nella stadiazione di una neoplasia sospetta o confermata.

I punti della parete addominale più deboli si trovano all'inguine dove si formano le ernie inguinali, poco sotto l'inguine dove compaiono quelle crurali, in corrispondenza dell'ombelico, o, più raramente, in altri punti, ...

a: Sezione di parete arteriosa normale
b:sezione di parete arterioosa infiltrata da una placca ateromatosa sclerosaqnte
Antiossidanti e Aterosclerosi ...

La parte della parete vascolare a contatto con il sangue circolante viene detta endotelio; l'endotelio è costituito da cellule caratterizzate da proprietà antitrombotiche; ciò fa sì che venga evitata la coagulazione all'interno del lume vascolare.

prolasso della parete del retto
RETTOCOLITE ULCEROSA
presenza di piccole ulcere a livello del retto
RETTOSCOPIA ...

Batterio la cui parete cellulare presenta una trama costituita dagli aminozuccheri N-acetilglucosamina e acido N-acetilmuramico, ai quali sono legate corte catene di aminoacidi, che conferiscono stabilità e consistenza a tale strato.

La "Leaky Gut Syndrome" (che tradotto letteralmente significa "sindrome da sgocciolamento intestinale"), è un disordine in cui la lesione organica di base risiede nella mucosa della parete intestinale che è più porosa nel normale.

Incisione della parete anteriore della trachea, per favorire il passaggio dell'aria in caso di occlusione della laringe
Torna Sopra
Tracoma ...

Dilatazione della parete di un'arteria: la localizzazione più importante è a carico dell'aorta (aneurismi aortici).

Lo spessore della parete ventricolare sinistra è risultato maggiore nei pazienti con amiloidosi sistemica senile che non in quelli con amiloidosi da catene leggere, ma nonostante le pareti più spesse e l’età avanzata, la gravità dell’insufficienza cardiaca era minore nell’ ...

Guancia - parete laterale della cavita' buccale.
Herpes - malattia della pelle e delle mucose di natura virale. E' caratterizzata dalla comparsa di minuscole vescicole trasparenti raggruppate "a grappolo".

nel mezzo della superficie di contatto tra due epatociti; i canalicoli dentinali che percorrono la dentina e accolgono i prolungamenti degli odontoblasti; i canalicoli della corda del timpano, tra il canale faciale e la cavità timpanica; i canalicoli carotico - timpanici, scavati nella parete del ...

Cavità pleurica: spazio tra i polmoni e la parete toracica.
CEA : antigene carcinoembrionario, una sostanza presente nel sangue che potrebbe aumentare in presenza di un tumore, prima dell'inizio del trattamento.

La sua diagnosi differenziale include la perforazione di un'ulcera gastrica o duodenale, l'infarto mesenterico, l'ostruzione intestinale con strozzamento, la gravidanza ectopica, l'aneurisma dissecante, la colica biliare, l'appendicite, la diverticolite, l'infarto della parete inferiore del ...

Aneurisma: dilatazione della parete di un vaso. Es. Il sig. Rossi è stato operato d’urgenza
per la rottura di una aneurisma della aorta addominale.
Angina (pectoris): dolore costrittivo al torace sintomo di una sofferenza ischemica del
cuore (= ridotta ossigenazione del cuore) ...

membrana : parete, strato di tessuto
membrana cellulare : parete formata da cellule
menarca : inizio della funzione della mestruzione
menopausa : menopausa
mentale : mentale
mesenterico : relativo alla cavità addominale
mestruazione : mestruazione ...

Inoltre, si può sviluppare una discrepanza tra apporto e domanda di ossigeno (soprattutto durante sforzo), per aumento dello stress di parete, ipertrofia ventricolare e riduzione della pressione diastolica, con conseguente riduzione del flusso coronarico.

"ispessimento" parete arteriosa (1)
24anni e tanti "capillari". Che fare ?(1)
28 a sportiva ma con la "cellulite"(1)
AAOOAAII e citostazolo(1)
angioma cavernoso del labbro(1)
angioma del collo(1)
angioma epatico(1)
angiotac di controllo(1)
arteria vertebrale pervia ortodromica(1) ...

La flebite è l'infiammazione della parete di una vena, si manifesta generalmente nelle gambe e può essere una complicazione delle vene varicose.

Il CYP3A4 è l'isoenzima del citocromo P450 maggiormente rappresentato nel fegato e nella parete intestinale.

Tali segni oftalmoscopici sono espressione indiretta di fenomeni di danno anatomo-funzionale della parete vasale e di fenomeni di occlusione dei capillari retinici, con conseguente ridotta perfusione di aree retiniche più o meno estese (aree ischemiche).

Il peritoneo è strutturato in due foglietti che si continuano l'uno nell'altro: il foglietto parietale riveste la parete interna addominale e parte del bacino (peritoneo pelvico), ...

La malattia congenita più frequente è il difetto interventricolare, ovvero la presenza di uno o più fori sul setto interventricolare, la parete che separa il ventricolo destro dal sinistro all’interno del cuore.

Aneurisma: dilatazione di un'arteria dovuta all'alterazione della sua parete.
Angiografia: è una tecnica radiologica per visualizzare tramite iniezione di mezzo di contrasto i vasi arteriosi o venosi dei diversi distretti dell'organismo.
Ansiolitici: calmanti o sedativi o tranquillanti): farmaci ...

Il tumore può estendersi all'interno o all'esterno del nasofaringe verso l'altra parete laterale e/o postero-superiore, alla base del cranio o del palato, nella cavità nasale o nell'orofaringe. In seguito metastatizza in modo caratteristico nei linfonodi cervicali.

Il colon destro ha un calibro ampio ed una parete sottile ed il suo contenuto è per lo più liquido, pertanto l'occlusione è un evento tardivo. Il sanguinamento è solitamente occulto. L'astenia è causata da una anemia severa e questa potrebbe essere l'unico segnale [3].

La trombosi venosa è una condizione in cui una piccola quantità di sangue si coagula all'interno di una vena e aderisce alla sua parete. Di conseguenza il passaggio del sangue attraverso quella vena è bloccato, parzialmente o in modo completo. Il coagulo formato prende il nome di trombo.

I fattori locali, quelli colecistici cioè, comprendono tutte le alterazioni della parete ( infiammatorie e non ) che possono favorire in vario modo la precipitazione del colesterolo ed anche la stasi biliare nella vescichetta, dovuta a cause diverse, che può avere lo stesso effetto facilitante.

Il trattamento chirurgico radicale, consiste in una laparatomia xifo-pubica ( incisione della parete addominale dallo sterno al pube ), con prelievo di liquido peritoneale ed esame di tutte le superfici dei visceri addominali, isterectomia ( asportazione dell'utero ), ...

Stadio I: il tumore si è diffuso oltre la mucosa invadendo lo strato muscolare della parete esofagea, ma non si è diffuso ai tessuti adiacenti, né ai linfonodi, né ad altri organi.

E' un esame che permette di visualizzare la parete interna dell'intestino, usando una sonda a fibre ottiche. Le fibre, contenute in un tubo di gomma, vengono inserite attraverso l'ano.

Sono entrambe di natura congenita essendo legate ad un difetto di chiusura della parete addominale presente alla nascita. L'ernia embrionale E¨ detta onfalocele.
Ernia neonatale. Si osserva nel neonato per un difetto di chiusura dell'ombelico dopo la caduta del cordone ombelicale.

Le LDL sono note nel linguaggio comune come "colesterolo cattivo": quando sono presenti in quantità eccessiva, infatti, tendono a depositarsi sulla parete delle arterie, provocandone ispessimento e indurimento progressivi.

Nel morbo di Crohn, malattia infiammatoria cronica caratterizzata dalla formazione di fistole e granulomi a livello della parete intestinale, l'infliximab è utilizzato nei pazienti con malattia grave che non rispondono ai farmaci di prima linea (corticosteroidi e immunosoppressori).

L'aneurisma è una dilatazione circoscritta delle arterie di forma varia, che si forma per progressivo sfiancamento di un piccolo tratto della parete arteriosa; la parete dell'aneurisma per questo è estremamente fragile e suscettibile di rottura in quanto priva della normale protezione.

I fibromi crescono nella parete dell'utero e vengono talvolta denominati tumori fibrosi, ma non sono cancerosi (benigni). I fibromi sono comuni nelle donne tra i 30 e i 40 anni e di solito non causano problemi.

Hanno una struttura molto semplice costituita da una parete esterna, al di sotto della quale troviamo la membrana cellulare al cui interno è contenuto il citoplasma dove si trovano piccole molecole di DNA, come mostrato nell'immagine.

Intervento sulla parete interna delle arterie effettuato senza bisturi, inserendo nei vasi sanguigni del paziente uno strumento che consente di allargare le arterie occluse con una sorta di 'palloncino', ...

CHIRURGIA ERNIARIA E DELLA PARETE ADDOMINALE
Per "ernia" si intende la fuoriuscita di un viscere dalla cavità che normalmente lo contiene attraverso un orifizio od un canale anatomico.

partecipa alla formazione del collageno e della matrice intercellulare favorendo la robustezza delle cartilagini, delle ossa, della dentina e della parete dei vasi sanguigni;
favorisce l'assorbimento del ferro a livello intestinale;
stimola le difese immunitarie e protegge dalle infezioni; ...

Il prolasso riguarda anche, marginalmente, i plessi emorroidari, ma la sua origine è sempre più alta, dall'ampolla rettale e può coinvolgere solo la componente mucosa, ma, spesso, interessare tutta la parete rettale, causando sintomi ben più rilevanti del gonfiore, del sanguiamento, del dolore, ...

La citoplastica da ampliamento prevede l'inserimento di una piccola parte di intestino che amplia la parete della vescica e ne aumenta la capacità: è indicata nei casi di incontinenza causati da spasmi incontrollabili della vescica.

Rettocele: erniazione della parete rettale anteriore nella parete vaginale posteriore; può essere causa della sindrome della defecazione ostruita
Rettopessi: intervento chirurgico per la cura del prolasso rettale
Rettorragia: passaggio di sangue attraverso il retto ...

Ispessimento localizzato della parete arteriosa dovuto a una deposizione di colesterolo e/o sali di calcio. Può restringere l'arteria fino a compromettere gravemente la circolazione del sangue al suo interno. Se si fissura (rompe), sono pressoché certe la formazione di un trombo e l'occlusione.

Perforazione dello stoma: dipendeda dove si realizza : se nello spessore della parete addominale può formarsi una suppurazione o una fistola. Se più sotto, in cavo addominale, potrebbe ancora risolversi, purché limitata a un pertugio, con metodi incruenti, altrimenti necessita la chirurgia.

Agisce irritando la parete dello stomaco, erodendola e rosicchiandola. Si combatte con l'uso di antibiotici specifici. E' una delle maggiori cause della gastrite, dell'ulcera duodenale e/o gastrica e del tumore allo stomaco.

L'intervento si attua con un’incisione della parete toracica attraverso lo sterno; questo consente al cardiochirurgo di accedere al cuore e all'aorta.

con questo termine si intende la parete muscolare esterna dell'
piccolo organo cavo a forma di pera situato nella zona pelvica femminile nel quale si sviluppa il feto (vedi L'apparato genitale femminile: capire bene come si è fatti)
" class="glosPopover" ...

Rettocele: prolasso della parete anteriore del retto
Rokitanski-Kuster (sindrome di): agenesia vaginale associata a corni uterini rudimentali, ovaie e tube normali, caratteri sessuali secondari normali ...

A questo si accompagna un eccesso di attività in risposta a stimoli normalmente innocui, che può provocare un broncospasmo, ovvero la contrazione della muscolatura liscia che circonda la parete bronchiale.

Tumore benigno composto da tessuto muscolare e fibroso che si sviluppa nella parete dell'utero. Il fibroma può essere localizzato all'interno della parete (intramurale) oppure sporgere nella ...
Leggi »
Tutti i risultati in Patologie » ...

Una lacerazione nella parete del colon o del retto (perforazione)
Continue reading Colonscopia : come viene fatta, perchè e quali rischi comporta.
Artroscopia : procedura, preparazione, diagnostica e chirurgia ...

L’esordio della malattia varicosa durante la gravidanza (7-18%dei casi )e’ verosimilmente correlato all’incremento degli estrogeni a cui si correla una distensione delle fibre muscolari della parete venosa ed un conseguente aumento del volume venoso,nonche’ ...

diverticolo: estroflessione della parete di un organo cavo (per esempio intestino o vescica)

DNA: sigla dell'acido desossiribonucleico, presente nel nucleo di tutte le cellule, come portatore dell'informazione genetica ...

Trombo. Coagulo formato da sangue e placca aderenti alla parete interna delle arterie.
Tronco. Il corpo senza la testa e gli arti.
Tubercolina. Proteina utilizzata nelle reazioni tubercoliniche e isolabile dal filtrato delle colture del bacillo tubercolare.

tracheotomia
Incisione della parete anteriore della trachea, per favorire il passaggio dell'aria in caso di occlusione della laringe
tracoma
Infiammazione della congiuntiva di natura virale ...

Rettocele: Prolasso del retto nella parete vaginale.
Rottura prematura delle membrane: Condizione in cui le membrane che contengono il liquido amniotico si rompono prima del travaglio.

Zona del diencefalo estesa dalla lamina terminale ai corpi mammillari, che forma il pavimento e parte della parete laterale del III ventricolo.

Timpano
lamina che costituisce la parete divisoria tra l'orecchio esterno e quello medio. Quando è colpita dai suoni vibra e trasmette le vibrazioni all'orecchio medio.

Nome di tre sporgenze sovrapposte della parete laterale delle fosse nasali che hanno la funzione di riscaldare l'aria diretta ai polmoni. L'ipertrofia dei turbinati può portare alla roncopatia.

aneurisma: dilatazione circoscritta della parete di un'arteria

angina pectoris: dolore in sede precordiale dovuto all'occlusione o allo spasmo momentaneo delle arterie che irrorano il cuore ...

Pleura: membrana sierosa che riveste i polmoni e che si riflette sulla parete toracica e diaframmatica delimitando la cavità pleurica, nella quale è presente una piccola quantità di liquido sieroso che riduce l'attrito e permette i movimenti respiratori dei polmoni.

entero-urostomia "L'entero-urostomia è una stomìa intestinale cioè un'apertura della via digestiva [stomaco, intestino, colon] sulla parete addominale creata dal chirurgo, che può essere permanente o temporanea […].

Il segnale capace di indurre sazietà a livello gastrico sarebbe la distensione della parete, la quale attiverebbe afferenze vagali dirette al sistema nervoso centrale. La distensione delle pareti gastriche rappresenta un potente segnale di sazietà.

Adenomiosi: E' la forma di endometriosi che si sviluppa all'interno della parete muscolare (miometrio) dell'utero.
Anamnesi: Raccolta a scopo diagnostico dei dati riguardanti la storia clinica del paziente.
.

Questi rimedi antifermentativi sono in grado di agire direttamente sulla parete intestinale stimolandone la tonicità muscolare e favorendo il riassorbimento dei gas e la riduzione di eventuali spasmi dolorosi.

Ispessimento e perdita di elasticità delle pareti arteriose dovuta a deposito di lipidi nella parete dell'arteria; questo provoca la diminuzione del lume del vaso e, di conseguenza, la riduzione del flusso sanguigno.

La principale differenza tra i due tipi di lime è rappresentata dall'angolo formato tra il margine della spirale dello strumento e la parete del canale che nel K-type file è di 45°, mentre nel Hedstroem file risulta di 90°.

Acarbose
Farmaco non assorbibile, che agisce nell'intestino inibendo gli enzimi della parete intestinale che trasformano i polisaccaridi in zuccheri
Acardia
Assenza congenita del cuore ...

P Pelvirettale (Vocabolario) Postrematico (Vocabolario) Parauretrale (Vocabolario) Paraventricolare (Vocabolario) Paravertebrale (Vocabolario) Pisiforme (Vocabolario) Pseudomucosa (Vocabolario) Parenchima (Vocabolario) Parenchimale (Vocabolario) Parete (Vocabolario) Parietale (Vocabolario) ...

Umor acqueo= È un liquido salino che si trova tra la cornea e il cristallino. Grazie a una lieve pressione sulla parete interna della cornea ne mantiene la forma.
Umor vitreo= vedi Corpo vitreo (per le diapositive clicca qui).

La PLACENTA è l'organo attraverso il quale avvengono gli scambi nutrizionali e metabolici tra la madre ed il feto; si tratta di una struttura molto complessa, aderente alla parete interna dell'utero e che dopo essersi staccata da questa verrà espulsa nella…
Read more →
Page 5 of 12 ...

Un problema dovuto a molti fattori tra cui ereditarietà, malfunzionamento o alterazione della parete venosa, stile di vita sedentario (che favorisce il ristagno del sangue), lavori che costringono a stare per tanto tempo in piedi in ambienti molto caldi.

Vedi anche: Vedi anche: Nei, Terapia, Medici, Farmaci, Sangue

◄ Parestesie   Parietale ►
 
RSS Mobile