Pagina iniziale (Sangue)

 Medicina 

Pagina iniziale  
 
 
Pagina iniziale » Medicina » Sangue


 

Sangue

Medicina  Salute in viaggio  Sangue dal naso

Sangue
Il sangue è l’unico tessuto a carattere fluido in quanto composto da elementi figurati (globuli rossi, globuli bianchi e piastrine) e da una sostanza intercellulare liquida, il plasma che, tuttavia, ...


Sangue
Sangue: che cos'è
Il sangue è un liquido di colore rosso che scorre nei vasi sanguigni e nel cuore e contiene diversi tipi di cellule: proteine, vitamine, ormoni ecc. La parte liquida è detta plasma.

Sangue occulto nelle feci
Si parla di "sangue occulto nelle feci" quando gli escrementi presentano tracce di sangue piuttosto esigue, tali da non essere visibili ad occhio nudo ma apprezzabili soltanto mediante specifiche analisi di laboratorio.

Sangue nelle feci
Tweet
Le cause del sangue nelle feci derivano da patologie legate al tratto gastrointestinale.

Il sangue è una sostanza dotata di straordinari poteri che ha da sempre costituito, nel panorama culturale, ...

Il sangue E¨ un tessuto connettivo allo stato liquido, con comportamento di fluido non newtoniano, circolante nei vasi sanguigni di alcuni taxa animali, dalla composizione complessa, ...

Sangue / Sistema Linfatico - Patologie
ACAPNIA
Termine usato per indicare la diminuzione della concentrazione di anidride carbonica nel sangue.

Il sangue, tessuto di consistenza liquida, di colore rosso caratteristico, è contenuto nel sistema cardio-artero-capillare-venoso, nel quale viene sottoposto ad una continua circolazione, ove si eccettui il suo ristagno nelle lacune.

la velocità di sedimentazione è influenzata dalla presenza nel sangue di sostanze tipiche della fase infiammatoria acuta (infezioni, reumatismo ecc.)
Sangue.

Il sangue non invecchia bene
Il ricorso alle trasfusioni in medicina è ormai pratica così consolidata che, secondo un editoriale pubblicato sul New England Journal of Medicine, i medici neanche se ne preoccupano più come un tempo.

Esami del sangue
termine molto generico per indicare gli accertammenti che possono essere eseguiti attraverso un prelievo di sangue da una vena periferica.
Argomenti correlati ...

Lo striscio di sangue periferico permette anche di valutare direttamente la morfologia delle cellule del sangue. Normalmente i globuli rossi sono di dimensioni costanti (7,3 µ) e di forma tondeggiante.

ANALISI :: Proteine del Sangue
Cosa sono e a cosa servono.
Parleremo adesso delle proteine del plasma ematico (la parte liquida del sangue) e della loro quantificazione laboratoristica.

IPOTENSIONE (BASSA PRESSIONE DEL SANGUE)

I vasi sanguigni di una persona ipotesa sono di solito molto rilassati, flaccidi o allungati.

anemìa da perdita di sangue
quadro clinico conseguente a emorragie acute o croniche. La sintomatologia è in relazione alla causa, alla rapidità, alla quantità di sangue perduta.

La coagulazione del sangue è quel meccanismo fisiologico che coinvolge diversi fattori e una popolazione di cellule - le piastrine - che intervengono nella formazione del coagulo, alla rottura o lesione di un vaso sanguigno.

Canale La nostra salute - Tag Sangue in 3 pagine
Guarda le pagine di tutti i canali con il tag Sangue
Donare il cordone ombelicale
3 aprile 2014
Donare il sangue
15 aprile 2014
Talassemie
28 gennaio 2013 ...

Confronto tra gli effetti di Acido Tranexamico ed Ecallantide sulla perdita di sangue da cardiochirurgia ad alto rischio con bypass cardiopolmonare ...

Sangue occulto fecale (RSOF = Ricerca Sangue Occulto Fecale, FOB Fecal Occult Blood) ...

Sangue periferico: è il sangue nel circolo sanguigno.
Sans: acronimo per Stoller Stimulation, dal nome dell’urologo americano che la ha proposta, ...

SANGUE.
Vedi le singole voci:esami; ferite :feci;epistassi (se esce sangue dal naso).

Sangue: l'ipoalbuminemia è determinata mediante misurazione chimica o elettroforesi quantitativa.

sangue nel vomito o melena (sangue digerito nelle feci) dovute ad emorragie occulte; ...

Sangue. Sospensione di cellule (globuli rossi e globuli bianchi) e frammenti cellulari (piastrine) in un mezzo fluido (plasma).
Sarcoma. Tumore maligno che di regola tende a svilupparsi all'interno di un tessuto a origine connettivale.

Sangue occulto: sangue non visibile nelle feci.
Sanguinamento dello stoma: per lo più una banalità, quando è semplice , o fragilità della mucosa, o qualche che trasuda sangue.

Sangue nelle feci
Le condizioni che si accompagnano alla presenza di sangue nelle feci sono molte; la possibilità di riconoscere le diverse cause, è legata ad una serie di fattori concomitanti quali:
- L'età del paziente
- La quantità di sangue ...

Sangue e disturbi emorragici;
Diminuzione dei livelli di piastrine nel sangue;
Coagulazione intravascolare disseminata;
Emofilia;
Leucemia;
Anemia falciforme;
Amiloide cerebrale o tumori cerebrali;
Malattia del fegato; ...

Sangue al cuore
Il cuore è cavo, il suo unico compito è quello di pompare il sangue in tutto il corpo. Poiché ogn ...
I piu' cercati ...

Sangue rosso nelle feci... e' un tumore?
Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La presenza di sangue nelle feci è un evento che ci allarma, a volte anche in modo esagerato, perché spesso la prima cosa che viene in mente è il tumore.

Sangue
Il sangue è un tessuto fluido attraverso il quale si realizza il trasporto di sostanze nutritive, gas, ormoni e prodotti di rifiuto. Il sangue, inoltre, trasporta cellule specializzate ...
Leggi » ...

Sangue dal naso (epistassi)
Scabbia
Sindrome dell'intestino irritabile
Sindrome di Ménière
Sindrome premestruale ...

Sangue nelle urine (ematuria) o un forte odore delle urine
Febbre
Dolore addominale ...

sangue,
liquido pre-eiaculatorio e sperma,
fluido vaginale,
latte materno.

SANGUE
Il sangue è formato da una parte liquida e da una parte corpuscolare, costituita da cellule o frammenti di cellule.

Il sangue è composto da un liquido chiamato plasma, dentro il quale galleggiano tre tipi di cellule: globuli rossi, globuli bianchi e piastrine.

Il sangue,una volta arrivato al “capolinea' ,cioe’ ai capillari per irrorare i tessuti ,deve far ritorno al cuore e lo fa attraverso il circolo venoso.

Il sangue che si coagula in un livido puo' permanere abbastanza a lungo da macchiare definitivamente la pelle di marrone , specialmente negli anziani.

Il sangue arterioso ricco di ossigeno che come per tutti gli organi è necessario per mantenere vitali le sue cellule fornisce il rimanente 25% dell'apporto ematico complessivo al fegato.
Le attività principali ...

Il sangue portale, data la prevalenza splenica nella formazione di bilirubina libera è la maggior via di accesso del pigmento al fegato.

Nel sangue l'acetilcisteina (N-acetilcisteina) è presente in forma libera, legata con le proteine plasmatiche e sotto forma di metaboliti (N,N-diacetilcisteina, cisteina).

Gel dal sangue della paziente per guarire la ferita chirurgica
AGI Salute (10/10/2012)
Chirurgia: bypass gastrico e trapianto di reni in un unico intervento
AGI Salute (03/09/2012)
Nuove terapie per eliminare le cicatrici
AGI Salute (12/12/2011) ...

Prelevare sangue capillare
iniezione sottocutanea  adatta per sostanze che vanno assorbite bene e lentamente dal tessuto connettivo lasso sottocutaneo.

Esame del sangue per determinarne i vari contenuti
Vedi anche emocromo nelle analisi del sangue.
Torna Sopra
Emodiagnosi ...

Esami del sangue specifici consentono di valutare la funzionalità del fegato, misurando i livelli delle sostanze prodotte o metabolizzate dal fegato. Per esempio, i livelli di AST e ALT risultano elevati nella steatosi non alcolica.

Vomito di sangue dal tratto gastroenterico.
Ematocrito
Parametro ematologico espressione del volume relativo occupato dai globuli rossi di 100 ml di sangue; i valori normali sono 40-45% per l'uomo e 36-42% per la donna.

perdita di sangue dal naso
RISONANZA MAGNETICA
procedura diagnostica che produce immagini del corpo basandosi sulla esposizione a campi magnetici
ROSOLIA
È una malattia esantematica (comparsa di un'eruzione sulla pelle).

apporto di sangue - 1,8 chili
riserve di grasso per il parto e l'allattamento - 2,3 - 4 chili
aumento dell'utero - 1 - 2,3 chili ...

Coagulo di sangue, che può ostruire l'arterie; è la più frequente causa ultima dell'infarto.
Trigliceridi (grassi neutri) ...

Perdita di sangue dal naso causata dalla rottura dei capillari superficiali della mucosa nasale.

Esami del sangue alterati:
- Anemia in parte dovuta all'ingrossamento della milza che distrugge più globuli rossi
- Aumento soprattutto delle gammaGT e in parte delle altre transaminasi
- Aumento della bilirubina nel sangue ...

Analisi del sangue (emocromo)
Azotemia (Urea sierica)
Creatinina (Siero)
Fattore reumatoide (REUMA -TEST)
Proteina C reattiva (PRC) ...

Dato che il sangue del paziente portatore di virus C è da considerarsi infettante, il consiglio degli epatologi è quello di attenersi ad alcune regole elementari di igiene (ad esempio rasoi, spazzolino e forbici separati).

Esame del sangue per la diagnosi della celiachia (anticorpi)
Il primo test di laboratorio che viene prescritto nel percorso della diagnosi della celiachia è quello della ricerca degli anticorpi specifici della malattia.

Ricerca del sangue occulto nelle feci: consiste nel prelievo di un campione fecale in almeno 3 giorni diversi, ...

Il sangue è composto da una parte liquida (plasma) e una parte corpuscolata (globuli rossi, globuli bianchi e piastrine).

Gli esami del sangue che possono venire eseguiti nel caso si sospetti la presenza di sifilide sono di due tipi: test non treponemici e test treponemici (test Treponema-specifici).

S Sfintere Sangue Scheletro Sesso Spalla Stomaco Salivari, ghiandole Siero Sinostosi (Vocabolario) Sinovia (Vocabolario) Sinoviale (Vocabolario) Spalla (Vocabolario) Sinusoide (Vocabolario) Sistema (Vocabolario) Stratum (Vocabolario) Sfigmico ...

Trombo
coagulo di sangue che si forma all'interno di un vaso sanguigno (per esempio perchè il flusso sanguigno è ridotto rispetto alla norma) o nel cuore.
Trombosi
formazione di coaguli, detti "trombi", all'interno dei vasi sanguigni.

3.1 Ricerca del sangue occulto nelle feci
3.2 Test endoscopici
3.3 Colonscopia virtuale
3.4 Combinazione di FOBT e rettosigmoidoscopia
3.5 Ricerca di DNA nelle feci
3.6 Conclusioni
3.7 Sorveglianza ...

Parte liquida del sangue nella quale sono sospesi gli elementi corpuscolari (globuli rossi, globuli bianchi, piastrine). Costituisce il 55% del sangue.
PLASTICA ...

"La presenza di sangue nello sperma è segno di una probabile patologia della prostata"
VERO.

intossicazione del sangue,
intossicazione della linfa,
residuo di metalli tossici,
residuo di tossine da alimenti,
choc organico,
stress organico,
stanchezza organica,
pH del citoplasma e del nucleo delle cellule di un dato organo, ...

Il Centro nazionale sangue (Cns), centro nazionale del ministero della Salute che opera presso l'Istituto superiore di sanità, ha chiesto di estendere alla Provincia di Venezia le indicazioni già applicate alle Provincie di Mantova, Ferrara, Rovigo, ...

Arteria - vaso sanguigno che trasporta il sangue dal cuore verso la periferia.

Ciascuna delle due grosse vene che convogliano all'atrio di destra del cuore il sangue refluo dalla circolazione generale.

Livello abnormemente elevato di calcio nel sangue.
IPERCOLESTEROLEMIA
Aumento oltre la norma del colesterolo.
IPERLIPEMIA
Aumento dei grassi circolanti nel sangue.
IPEROSTOSI ...

alcalosi : eccesso di sostanza alcaline nel sangue
alcolismo : alcolismo
alimentare : OT
allergene : sostanza che genera allergia
allergia : allergia
allergia crociata : tipo di allergia
allergico : allergico ...

Prelievo capillare = prelievo di sangue da un capillare venoso
(il prelievo capillare più comune è quello che si fa dal polpastrello delle dita per la
valutazione della glicemia).

Ematocrito: percentuale della parte corpuscolata del sangue. Es. Il paziente ha un ematocrito alto a causa di una grave disidratazione
Ematoma: raccolta di sangue in un tessuto come conseguenza di una rottura di vasi sanguigni. Es. Il sig.

Le mutazioni nel gene dell'emocromatosi non sembrano associate in modo significativo all'ictus Gli aumentati livelli di ferro nel sangue sono ritenuti essere un fattore di rischio per l'ictus.

L'acidosi lattica congenita è caratterizzata dalla presenza di un'acidosi metabolica da accumulo di acido lattico nel sangue.

l'interno del cuore ed il flusso del sangue attraverso le valvole.
A differenza delle radiazioni utilizzate in radiologia, gli ultrasuoni sono innocui, ...

Esame emocromocitometrico completo (con l'aggiunta di formula leucocitaria, conta piastrinica e determinazione delle popolazioni linfocitarie mature presenti nel sangue venoso periferico): un semplice e completo esame emocromocitometrico rende conto ...

In realtà,nell'ambito della fatica,è importante solo uno degli aminoacidi aromatici e cioè il triptofano, o meglio ancora quella quota di questo aminoacido che si trova libero nel sangue (triptofano libero).

Diminuzione o soppressione del flusso di sangue in un determinato distretto corporeo, che provoca uno stato di sofferenza nei tessuti non più sufficientemente irrorati in rapporto alle loro esigenze metaboliche, ...

Si trasmette attraverso il contatto con sangue, aghi infetti, rapporti sessuali e da madre a figlio. Negli Stati Uniti si stimano circa 73000 nuovi casi ogni anno, meno rispetto agli anni'80 in cui la media era di 260000 nuovi casi all'anno.

dell'insulina è una condizione genetica che dà luogo a un gruppo di sindromi caratterizzate da una grave compromissione dell'azione biologica dell'insulina, uno degli ormoni maggiormente coinvolti nella regolazione dei livelli di glucosio nel sangue.

Durante il trattamento è invece necessario dosare la concentrazione di litio nel sangue per mantenerne costanti i valori terapeutici (Litiemia: 0.4-1 mEq/l) e per essere sicuri di assumere la dose corretta.

Ematoma: raccolta emorragica più o meno cospicua di sangue che, fuoruscito dal sistema circolatorio, si localizza in un tessuto o in una cavità dell'organismo dissociandosi da essi e distendendoli.

Dall’analisi del sangue risultarono i seguenti valori: emoglobina 117 g/L, piastrine 193x109/L, creatinina 97 mmol/L ed INR 3,6.

- Retinopatia diabetica: come accennato precedentemente, il diabete ostruisce i capillari che terminano nella retina, indebolendoli e diminuendone la capacità di trasporto di sangue e ossigeno alla retina stessa, ...

LEUCOPENIA: diminuzione dei leucociti(globuli bianchi) del sangue al disotto del minimo dei normali valori fisiologici (5000-8000 per ml).

La trasmissione del virus avviene attraverso l'inoculazione diretta di sangue o derivati oppure attraverso contatti interpersonali.

I segni più importanti e "patognomonici" di malattia epatica sono l'ittero, le urine "scure", le feci acoliche, cioè scolorite, l'ascite ( accumulo di liquidi nella cavità peritoneale ), l' ematemesi, cioè vomito di sangue, stanchezza, ...

La prevenzione dell'ictus cerebrale viene sostenuta da farmaci antiaggreganti (inibiscono l'aggregazione delle piastrine del sangue che formano i coaguli: acido acetilsalicilico, clopidogrel, dipiridamolo, ticlopidina) e farmaci anticoagulanti ...

analisi di laboratorio "Indagini diagnostiche chimiche o fisiche eseguite su materiali derivanti dal corpo umano: tessuti, liquidi organici (sangue, urina, feci) o prodotti patologici (pus).

Menorragia: perdita di sangue piu' abbondante e piu' lunga durante il ciclo mestruale
Metrorragia: perdita di sangue abbondante che si verifica tra 2 mestruazioni ...

-Antiaggreganti: farmaci che bloccano la coagualzione del sangue impedendo l'aggregazione delle piastrine.
-Antiallergici: farmaci antistaminici o cortisonici utilizzati nelle allergie.

I soffi innocenti sono suoni causati dal passaggio del sangue attraverso le camere e le valvole cardiache e sono comuni nei bambini e in alcuni adulti.

Sostanze di natura proteica o lipidica liberate nel sangue dalle ghiandole endocrine come la tiroide, l'ipofisi o le ghiandole surrenali in risposta a stimoli precisi.

Iperglicemia - Eccesso di glucosio nel sangue. Avviene quando il corpo non dispone dell'insulina necessaria per trasformare il glucosio presente nel sangue in energia o non può usare l'insulina a disposizione o non sta svolgendo la quantità di ...

Trapianto di cellule staminali da sangue periferico: metodo di sostituzione delle cellule ematiche distrutte dal trattamento antitumorali.

Essa consiste nella chiusura dell'arteria epatica (l'arteria principale che trasporta il sangue al fegato) e nella successiva somministrazione dei chemioterapici tra questo punto di ostruzione e il fegato, ...

Vedi anche: Vedi anche: Nei, Medici, Farmaci, Medico, Salute

Medicina  Salute in viaggio  Sangue dal naso

 
RSS Mobile