Pagina iniziale (Terapia radiante)

 Medicina 

Tutto quello che avreste sempre voluto sapere.
  » »
 
   

Terapia radiante

Medicina  Terapia intensiva  Teratoblastoma

Terapia radiante
Viene eseguita somministrando radioiodio.E' indicata nei pazienti che non rispondono alla terapia medica, e nei pazienti affetti da adenoma tossico che non possono sottoporsi ad intervento chirurgico.


TERAPIA RADIANTE
Ash D et al. ESTRO/EAU/EORTC recommendations on permanent seed implantation for localized prostate cancer. Radiother Oncol 2000; 57: 315-321 ...

La terapia radiante della colonna, nonostante sia efficace, è raccomandata soltanto come ultima risorsa, poiché essa aumenta dieci volte il rischio di leucemia mieloide acuta.
Accesso riservato
Medico
Farmacista ...

La terapia radiante e la chemioterapia sono infine indicate nel caso di tumori altamente aggressivi e inoperabili o in quelli caratterizzati da de-differenziazione.
Cosa succede dopo la fine delle terapie?

Terapia radiante:
terapia con radiazioni ionizzanti in grado di distruggere un tessuto patologico o di rallentarne la crescita; si usa nel trattamento di alcuni tumori
Tessuto connettivo:
tessuto di sostegno, di collegamento e di nutrizione degli organi del corpo ...

~ / Radioterapia
La ~ consiste nell’uso di radiazioni ad elevata energia per danneggiare le cellule cancerose, bloccandone la crescita e la divisione.

La ~ viene impiegata solo a scopo palliativo.
15. SILICOSI E ALTRE PNEUMOCONIOSI
Non esiste trattamento specifico ma solo misure profilattiche ...

vedi ~
RAGADE
fissurazione dolorosa anale o buccale
RECETTORE ...

tumore, la ~ (o radioterapia) consiste nell'uso delle radiazioni ad alta energia dei raggi X, dei neutroni o di altre sorgenti radioattive per distruggere le cellule cancerose e ridurre le dimensioni di un tumore.

elioterapia
~
Tutto il materiale presente su questo sito è di proprietà di De Agostini Editore o dei suoi fornitori; è coperto dal diritto d'autore e non è riproducibile neppure parzialmente.
Dati societari
Pubblicità
Condizioni d'uso
Privacy ...

TERAPIA: Questo tipo di cancro è curato con un intervento chirurgico per rimuovere il tumore, con una ~, o anche con entrambi. Può necessitare di un intervento chirurgico per l'inserimento di un tubo in gola per aiutare la respirazione (tracheostomia).

Un'altra possibile causa sono gli effetti collaterali di una ~ del collo per il trattamento di linfomi o tumori della laringe.
Top
Sintomi e diagnosi ...

radioterapia : ~
raucedine : raucedine
reagente : reagente
reazione : reazione
recettore : che riceve
reflessivo : reflessivo
reflusso : reflusso
refrattario : che non accetta facilmente un trattamento
regionale : regionale ...

È possibile la ~ se la neoplasia è nelle fasi iniziali, senza interessare o la commessura anteriore o la pagina inferiore della corda vocale e, soprattutto, se vi è una modesta reazione citostromale peritumorale.

La radioterapia (detta anche ~) utilizza radiazioni ad alta frequenza per distruggere le cellule neoplastiche e ridurre le dimensioni del tumore.

- ~: è attuata nei casi di stadio iniziale quando non sia possibile intervenire chirurgicamente o come terapia complementare post-operatoria nei casi con linfoghiandole positive; ...

radioterapia: vedi ~

ragade: ferita nella pelle o nelle mucose, che si forma in corrispondenza di pieghe cutanee ...

L'obiettivo della tecnica e' sfruttare la loro notevole capacita' di riprodursi, per rigenerare i tessuti nella ricostruzione di tessuto mammario a seguito di mastectomia parziale e ~, per la riparazione di gravi ustioni del viso e del corpo, ...

radioterapia: vedi ~

ragade: fissurazione dolorosa anale o buccale ...

La cura più efficace resta la via chirurgica (mastectomia totale nei casi più gravi con l'asportazione di tutta la mammella o mastectomia parziale con l'asportazione delle zone interessate), la ~ (per evitare recidive), ...

Più raramente l'insufficienza surrenale secondaria è legata a tumori ipofisari, a ~ intrapresa per sconfiggerli, a rimozione chirurgica della ghiandola o a suoi processi emorragici o infettivi.

Le principali cause di trombocitopenia sono la porpora trombocitopenica autoimmune, la gravidanza (5% dei casi), le malattie del tessuto connettivo (Lupus eritematoso sistemico), le infezioni virali (mononucleosi infettiva, HIV e citomegalovirus), la ~, ...

Radioterapia - La Tomoterapia a guida metabolica realizza quindi la sintesi dell'integrazione tra metodiche di immagine funzionali-metaboliche con quelle morfologico-anatomiche, al fine di migliorare la definizione e conseguentemente la curabilità del tumore da irradiare, con una ~ ...

La ~ con 131I, radioisotopo gamm-emettente viene presa in considerazione quando occorre determinare una riduzione del parenchima, attraverso l'azione dannosa del radioisotopo sulle cellule della t.

cellulare tumorale, permettendo di valutare il grado di aggressività del tumore, la presenza e distribuzione delle metastasi a distanza, l'effetto di trattamenti chemio e/o radioterapici sulla vitalità del tumore e la diagnosi diffefrenziale tra recidiva tumorale e necrosi da ~.

frequenti: (1) farmaci: indometacina, carbamazepina, cloramfenicolo, penicilline, cefalosporien, sulfonamidi, fenotiazine, captopril, metildopa, clorpropamide, tiazidi, allopurinolo, etanolo, solventi industriali (benzene, toluene), chemioterapici e immunosoppressori, compresa la ~; ...

Gli epiteliomi sono tumori che hanno origine negli epiteli; si manifestano soprattutto nelle persone anziane sotto forma di piccoli noduli duri. Necessitano di intervento chirurgico per l'asportazione e successiva ~.

giovarsi degli enormi vantaggi di una prococe diagnosi sono stati, care lettrici, proprio i tumori dell'utero e della mammella, mentre in altri eventi patologici ( leucemie e linfomi ) i successi ottenuti vanno soprattutto attribuiti ai progressi compiuti dalla chemioterapia, dalla ~ ...

DiagnosiLa diagnosi è istologica: la loro caratteristica principale è quella di essere costituiti da un’intima commistione di linfociti e di cellule epiteliali neoplastiche poco differenziate.TerapiaLo standard è la ~, a cui sono molto sensibili, e la sopravvivenza è del 50-70%..

Le antracicline possono però provocare anche una disfunzione ventricolare tardiva nei bambini ed adolescenti e particolarmente nei giovani con associata ~ mediastinica.

Vedi anche: Vedi anche: Terapia, Nei, Diagnosi, Trattamento, Radio

◄ Terapia intensiva   Teratoblastoma ►
 
RSS Mobile