Pagina iniziale (Vascolare)

 Medicina 

Pagina iniziale  
 
 
Pagina iniziale » Medicina » Vascolare


 

Vascolare

Medicina  Varo  Vasculite
19/04/2014

Vascolare
Vascolare. Si dice di formazione anatomica, processo fisiologico o fenomeno morboso, che abbia attinenza con i vasi sanguiferi o linfatici.
DeAgostini ...


Cardiovascolare, apparato
Apparato cardiovascolare: che cos'è?

Cardiovascolare: definizione del termine medico - Glossario paginemediche.it ...

Cerebrovascolare [Psichiatria]
Definizione: Che riguarda il sistema di vasi sanguigni del del cervello. Es. demenza cerebrovascolare: demenza originata da alterazioni della circolazione cerebrale. (Dr. Vassilis Martiadis) ...

Endotelio vascolare
aggregato o strato di cellule che svolgono insieme una particolare funzione
" class="glosPopover" ...

Il paziente vascolare con ictus ischemico o emorragico
il paziente con stenosi della carotide: che fare e perchè e con
Intervento di endoarteriectomia ...

La demenza vascolare
Introduzione
Eziologia e classificazione delle demenze ...

Disfunzione vascolare sistemica nei pazienti con mal di montagna cronico ...

La malattia cardiovascolare si può manifestare in diversi modi, i più importanti sono: ...

Ipertensione renovascolare
L'ipertensione renovascolare è la pressione alta causata dal restringimento delle arterie che portano il sangue ai reni.

Se parametri utili per valutare il rischio cardiovascolare, come la presenza di diabete, necessitano di una valutazione oggettiva con misurazioni strumentali, per valutare l'attività fisica basta chiedere al paziente.

Il miglioramento dei parametri di rischio cardiovascolare, nel gruppo CR (CR= Carbohydrate Restricted = regime dietetico con pochi carboidrati) è indipendente dalla riduzione calorica e quindi dalla perdita di peso.

Il livello di gravità della situazione è misurato dal cosiddetto indice di rischio cardiovascolare (IRC), cioè il rapporto tra colesterolo totale e HDL. Negli uomini tale valore deve essere minore di 5, mentre nelle donne il limite massimo è 4,5.

ANGIOLOGIA, FLEBOLOGIA E CHIRURGIA VASCOLARE
Prof. Dott. Fabio Pezzoni* responsabile - consulente
Specialista in CHIRURGIA VASCOLARE - Università di Milano
*Docente Corsi di Perfezionamento Universitario.

Vascolare. Dicesi delle parti del corpo che servono alla circolazione del sangue, ovvero dei "vasi sanguigni" (vene, arterie, ecc.).

Vascolare: avente attinenza con i vasi sanguiferi o linfatici.
Vettore - Grandezza vettoriale: grandezza fisica che, a differenza delle grandezze scalari, è definita dai seguenti parametri: valore numerico reale (modulo), direzione e verso e, ...

vascolare
Aggettivo. Si riferisce a ciò che concerne i vasi sanguigni o linfatici
vasculite
Infiammazione di un vaso sanguigno linfatico ...

Microvascolare
Che riguarda i piccoli vasi sanguigni (i capillari).

Cardiovascolare - Che afferisce al cuore e al sistema dei vasi sanguigni centrali.
Cellule Beta - Un tipo di cellule contenute nel pancreas e precisamente nelle isole di Langerhans, producono l'insulina.

Vascolare
Che riguarda i vasi sanguigni (vene, arterie e capillari).
Vasi sanguigni ...

Vascolare
pelle sottile, traslucida; fragilita' e rottura di arterie, intestino, utero; facile formazione di ematomi; facies caratteristica
Autosomico dominante ...

VASCOLARE
Si intende per vascolare; che riguarda i vasi sanguigni (vene, arterie e capillari).

Cardiovascolare
Riduzione della distensibilità
Aumento della pressione di riempimento ventricolare ...

Trama vascolare neoformata peritumorale che assicura l'apporto di sostanze nutritizie per la crescita e l'espansione dei tessuti tumorali maligni; influenza la velocità di crescita tumorale e può essere un fattore determinante nell' ...

fascio vascolare composto da due arterie e due vene, che nutre il feto e lo unisce alla madre.
Dopo il parto viene reciso, quando il neonato ha circolazione e respirazione indipendenti.
Vedi anche circolazione fetale.
Fonti ...

Tonaca vascolare dell’occhio, divisa in tre parti: iride (anteriore), corpo ciliare (intermedio), coroide (posteriore).

sistema vascolare.
Cuore
Veleno estratto da piante equatoriali che paralizza i centri nervosi. E' usato in medicina per rilassare la muscolatura ...

- EC ipovascolare;
- stadio di EC terminale, ovvero in presenza di metastasi extraepatiche o grave compromissione del performance status (ECOG > 2); ...

rischio vascolare, anche normocolesterolemici.
Nell’ictus ischemico e TIA non cardioembolico non è indicato l’uso di anticoagulanti
Raccomandazione 12.7 Grado A ...

Macula vascolare
La macula e' una lesione non infiltrata che possiede un colore diverso da quello della cute adiacent...
Macule pigmentarie ...

Malattia vascolare non-cardiaca nei pazienti con artrite reumatoide
leggi
Effetti delle terapie mediche sulla progressione della retinopatia nel diabete mellito di tipo 2 ...

Anomalia vascolare dei capillari del viso che risultano dilatati e visibili. Caratteistico è il colore rossastro della parte colpita (generalmente naso e gote). La fototerapia è l'indicazione estetica per eliminare il problema.

chirurgia
vascolare
epinervio
Tutto il materiale presente su questo sito è di proprietà di De Agostini Editore o dei suoi fornitori; è coperto dal diritto d'autore e non è riproducibile neppure parzialmente.

Chirurgia vascolare endoscopica: Con questo intervento viene utilizzata una piccola videocamera per poter guardare all'interno delle vene, successivamente le vene varicose vengono rimosse attraverso dei piccoli tagli.

Infiammazione vascolare dell'occhio, caratterizzata da dolore, fotofobia, lacrimazione e annebbiamento visivo
Elenco dei termini
Consulto specialistico ...

Rischio cardiovascolare nelle donne
Negli ultimi dieci anni le evidenze della ricerca in ambito di rischio cardiovascolare si sono focalizzate anche sulle donne
T ...

Infiltrazione vascolare: Nel caso il tumore infiltri la vena porta, è possibile associare alla resezione epatica e della via biliare, la resezione del segmento portale infiltrato.

II riempimento vascolare dell'angioma può comunque essere, in fase arteriosa, omogeneo e senza una chiara evidenza di andamento centripeto.

Apparato cardiovascolare: 47% (l'ipertensione è stata la reazione avversa più frequente, seguita dalle palpitazioni, tachicardia o entrambe contemporaneamente).
Sistema nervoso centrale: 18% (ictus e crisi convulsive come reazioni più frequenti) ...

apparato cardiovascolare: aumento del numero degli infarti e coronaropatie
Pubblicità
Terapia ...

Evento cardiovascolare maggiore
Usualmente con questo termine si intendono l'infarto del miocardio, la sindrome coronarica acuta e l'ictus.
Familiarità precoce per malattie cardiovascolari ...

cerebrovascolare : che interessa il cervello ed il sistema vascolare
cerume : cerume
cervicale : che interessa la parte posteriore del collo
chelazione : formazione di una struttura chimica ...

A livello cardiovascolare la cocaina può provocare aritmie, ischemie, infarti, miocarditi, insufficienze cardiache congestizie ad alta gittata, miocardiopatie dilatative. (leggi)
Tossicità - Qual è la tossicità di Cocaina?

Apparato Cardiovascolare:
Un gruppo di studio del Rowett Research Institute in Scozia ha trovato che la sostanza gialla intorno ai semini dei pomodori ha il potere di ridurre del 72% l'aggregazione piastrinica.
Che significa ?

Zona di invasione vascolare e di deposizione di osso Le cavità longitudinali derivanti dalla confluenza delle lacune cartilaginee sono invase da anse capillari e da tessuto connettivo provenienti dagli spazi midollari della diafisi.

Tab Sistema Cardiovascolare e renale: elementi terapia forma severa
Correzione Acidosi (rara l’alcalosi)
Correzione ipocalcemia ...

) Chromobacterium (cromobatterio) CI (acronimo inglese cardiologia) Cardiac Index (indice cardiaco) Ci (abbreviazione inglese fisica) Curie (unità di misura dell'attività radioattiva) CID (acronimo ematologia) Coagulazione Intravascolare ...

areola vascolare(1)
areole alla RM(2)
areole di gliosi(1)
areole di iperintensità di segnale in T2(3)
Arnold Chiari(2)
Arteriosclerosi(1)
arterite temporale(1)
artropatia polidistrettuale(1)
artrosi colonna(1)
asportare l'ernia(1) ...

Corrisponde all'espressione "colpo apoplettico" e indica un incidente vascolare che ha colpito il cervello e che determina una paralisi.
IDRARTRO
Formazione e raccolta di liquido all'interno di un'articolazione.
ILEITE ...

ciliare, anello del corpo ciliare costituito dall'insieme dei processi ciliari della tonaca vascolare dell'occhio; c. dentaria, parte del dente ricoperta dallo smalto e sporgente oltre la gengiva; c.

Nessuno vuole mettere in dubbio che un colesterolo totale di 300 mg/dl o un colesterolo HDL di 30 mg/dl possano causare dei problemi, ma è una falsa soluzione individuare il colesterolo come responsabile primo del rischio cardiovascolare.

Il filum terminale è una struttura fibrovascolare che ancora la porzione terminale del midollo spinale (cono midollare) al periostio del coccige.

L'ulcera delle gambe mette a dura prova il medico dermatologo, l'angiologo, il chirurgo vascolare...e spesso i farmaci sono poco efficaci.

Quando gli esami diagnostici rilevano la presenza di un restringimento (stenosi) arteriosclerotico dei vasi del collo, è possibile un intervento di chirurgia vascolare (endarteriectomia o trombendarteriectomia, TEA, dell'arteria carotidea) per ...

Qualsiasi attività sportiva o fisica che richieda impegno muscolare, infatti, determina modificazioni dell'apparato cardio-vascolare, nel corso e per effetto dell'allenamento di quella specifica disciplina.

Le acquisizioni più recenti hanno posto in relazione il danno vascolare presente nei pazienti affetti da omocistinuria con il danno vascolare da iperossidazione lipoproteica presente nell'aterosclerosi.

Apparato vascolare
insieme dei vasi sanguigni (arterie e vene) che hanno la funzione di attuare la circolazione del sangue nell'organismo.
Apparato vestibolare ...

Uvea: il secondo rivestimento o tunica vascolare dell’occhio.
Uveite: infiammazione della parte interna dell’occhio che produce arrossamento, dolore e visione offuscata.

La regione interessata è l'epifisi prossimale di femore; la causa sembra essere un deficit vascolare. La sintomatologia, qualora si manifesti, consiste in dolore all'anca interessata e difficoltà di deambulazione.

HOME PAGE
IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE
GLI STEROLI VEGETALI
CONSIGLI ANTICOLESTEROLO ...

Vedi anche: Vedi anche: Nei, Trattamento, Terapia, Medici, Farmaci

Medicina  Varo  Vasculite
19/04/2014

 
RSS Mobile